La Vero Volley Monza al lavoro per i Playoff 5° posto

La Vero Volley Monza tiene in caldo il motore in vista dei Playoff 5° posto, competizione che vedrà in campo, a partire dal 16 aprile, le quattro squadre eliminate...

564 0
564 0

La Vero Volley Monza tiene in caldo il motore in vista dei Playoff 5° posto, competizione che vedrà in campo, a partire dal 16 aprile, le quattro squadre eliminate dai Quarti di Finale dei Playoff Scudetto e la vincitrice del mini girone tra la 9°, 10a e 11a classificata al termine della stagione regolare (guida Padova su Cisterna e Taranto).

La vincente di questo appuntamento, organizzato con una prima fase a girone unico con gare di sola andata al termine delle quali le prime quattro della graduatoria si sfideranno in Semifinali e Finale, si aggiudicherà il pass per l’Europa, più precisamente per la CEV Challenge Cup 2023. Per Monza, alla quinta partecipazione dopo le esperienze del 2015/2016 (sconfitta ai quarti contro Molfetta), 2016/2017 (sconfitta in Semifinale contro Piacenza), 2017/2018 (vittoria contro Padova in Finale) e 2021/2022 (sconfitta in Semifinale contro Cisterna), l’obiettivo è tornare a giocare una coppa europea ad un anno di distanza dalla spumeggiante Finale di CEV Cup vinta a Tours (primo trofeo continentale della storia del Vero Volley nel settore maschile).

“L’obiettivo di tornare in Europa è ancora vivo e molto importante – ha dichiarato il direttore sportivo del Consorzio Vero Volley, Claudio Bonati -. Peccato per questa Serie di Quarti di Finale contro Trento perché abbiamo sprecato delle occasioni sia nella prima che nella terza gara. Ci servirà sicuramente in termini di esperienza: dovremo fare tesoro di quello che è stato e ora focalizzarci sul Playoff 5° posto. Una stagione finora che è stata di alti e bassi, con tanti infortuni, alcuni anche gravi, come quello di Fernando Kreling che ci ha costretto a cambiare l’assetto della squadra. A rotazione si sono aggiunte poi defezioni e questo non ci ha permesso di esprimerci al meglio con continuità. Quando siamo stati al completo, infatti, abbiamo dimostrato di saper giocare una ottima pallavolo: abbiamo vinto contro Civitanova, Piacenza, Modena e poi contro Trento nei Play Off. Rimane l’amaro in bocca per non aver avuto costanza nel rendimento ma alla fine è stata una annata positiva e lo sarà ancora di più se centreremo il nostro obiettivo”.

Motivazioni forti ed importanti quelle che accompagneranno Beretta e compagni a provare a centrare un pass per la terza competizione europea in ordine di importanza, esperienza già vissuta e sfumata ad un passo dal sogno, ovvero nella Finale persa contro i russi del Belgorod nel 2018/2019. “La CEV Challenge Cup è un trofeo che ci manca e al quale siamo andati vicinissimi qualche stagione fa – prosegue Bonati -. Credo che non serva aggiungere altre motivazioni a quelle che già ci sono. I Play Off 5° posto sono un torneo spesso sottovalutato ma è comunque una delle strada che porta all’Europa. Ci saranno squadre importanti che si giocheranno questo pass, rendendo questo torneo equilibrato e tosto. Tornare a giocare le coppe europee sarebbe un plus per il nostro club e per la nostra stagione”.

Condividi

Join the Conversation