Impianti sportivi: dalla Regione 766 mila euro ai comuni brianzoli

Sono 68 i progetti finanziati con il bando regionale per la riqualificazione e l’adeguamento degli impianti sportivi. Pubblicata la graduatoria che ha assegnato 8 milioni di euro a...

434 0
434 0

Sono 68 i progetti finanziati con il bando regionale per la riqualificazione e l’adeguamento degli impianti sportivi. Pubblicata la graduatoria che ha assegnato 8 milioni di euro a fondo perduto per la messa a norma dei centri sportivi nei comuni lombardi.

In provincia di Monza e Brianza i progetti finanziati sono sette (interventi su impianti esistenti) per un totale di 766.532 euro. Impianto esistente Nova Milanese 150 mila euro; impianto esistente Besana Brianza 119.545 euro; impianto esistente Cesano Maderno 150 mila euro; impianto esistente Limbiate 82.847 euro; impianto esistente Ceriano Laghetto 150 mila euro; impianto esistente Lentate Sul Seveso 102.277 euro; impianto esistente parzialmente finanziato Verano Brianza 11.862 euro.

«Abbiamo voluto privilegiare la riqualificazione degli impianti esistenti – ha spiegato Martina Cambiaghi, assessore regionale allo Sport e Giovani – valorizzando però anche le nuove costruzioni. Dei 68 progetti 58 sono ristrutturazioni ed adeguamenti di impianti esistenti e 10 nuovi. In particolare, gli interventi riguarderanno la messa a norma, la messa in sicurezza e l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’efficientamento energetico oltre a migliorare e riqualificare i servizi per l’attività sportiva comprendendo spogliatoi, tribune e agli spazi accessori per le aree verdi».

«Abbiamo deciso di andare incontro ai comuni lombardi con un aiuto concreto. Con queste manovre – ha proseguito – vogliamo sviluppare lo sport di base, dare la possibilità a tutti di essere protagonisti su un campo da gioco. Sono sicura – ha sottolineato l’assessore – che questo bando si trasformerà in opportunità d’oro, per tutte gli sportivi lombardi”.

Condividi

Join the Conversation