Il Renate batte la Lucchese e chiude al terzo posto

Vittoria, terzo posto in classifica e accesso alle finali playoff nazionali. Non avrebbe potuto chiudersi meglio la stagione per il Renate di Aimo Diana che, imponendosi di misura sulla...

157 0
157 0

Vittoria, terzo posto in classifica e accesso alle finali playoff nazionali. Non avrebbe potuto chiudersi meglio la stagione per il Renate di Aimo Diana che, imponendosi di misura sulla Lucchese per 1-0, supera la Pro Vercelli e conclude alle spalle di Como e Alessandria con 65 punti frutto  di diciannove vittorie, otto pareggi e undici sconfitte con quarantasette reti segnate e trentasei subite.

La squadra del tecnico Aimo Diana continua quindi ad accarezzare il sogno di accompagnare il Como in serie B.  I toscani, invece, con questa sconfitta, retrocedono in D insieme con Pistoiese e Livorno.

PRIMO TEMPO –  Al 15′ Nocciolini ci prova con una rovesciata su suggerimento di Guglielmotti ma Dumancic salva sulla linea di porta. Al 25′ Giovinco, su cross di Kabashi, di testa spedisce alto. Al 48′ Nocciolini sigla il suo primo gol in nerazzurro di testa su cross di Guglielmotti.

SECONDO TEMPO – Al 1′ la Lucchese prova a rientrare in partita con una punizione di Benassi a lato di poco. Al 21′ è Bianchi a impegnare  Gemello. Al 25′ Nocciolini potrebbe raddoppiare ma spedisce alto. Il Renate prosegue quindi il suo cammino imperioso e ora lo attendono i playoff.

DICHIARAZIONI

AIMO DIANA (TECNICO RENATE): “Sono veramente contento per i ragazzi, per la società e il mio staff, chiudere con 65 punti al terzo posto è qualcosa di molto importante, soprattutto se guardate chi ha chiuso in questa posizione negli altri gironi. Ora daremo tutto nei playoff , a prescindere da chi sarà il nostro avversario”. (articolo di Cristiano Comelli) 

foto da Facebook

Condividi

Join the Conversation