Il Monza torna a vincere. Sassuolo battuto 1-0

MONZA – Vittoria all’andata, vittoria al ritorno. Anche all’U-Power Stadium, come già al Mapei, il Monza non lascia al Sassuolo neppure le briciole imponendosi per 1-0 e cancellando...

401 0
401 0

MONZA – Vittoria all’andata, vittoria al ritorno. Anche all’U-Power Stadium, come già al Mapei, il Monza non lascia al Sassuolo neppure le briciole imponendosi per 1-0 e cancellando così il doppio, pesante cappaò con Inter (1-5) ed Empoli (0-3).

Pur con qualche brivido legato soprattutto al palo colpito dal Sassuolo con Thorstvedt, i biancorossi tornano così a muovere la classifica che profuma sempre più di buono con il dodicesimo posto con 28 punti, alla pari con il Genoa e si rigenerano anche nel morale. Nel Monza hanno fatto il loro debutto l’attaccante Milan Djuric prelevato di fresco dall’Hellas Verona, ma anche l’ex Napoli Alessio Zerbin.

PRIMO TEMPO – Al 3′ i biancorossi potrebbero già andare in vantaggio con l’ex Pisa e figlio d’arte Birindelli che, imbeccato da Colpani, colpisce però soltanto l’esterno della rete. Al 7′ è Valentin Carboni a provarci di testa su cross dell’attivissimo Birindelli ma senza esiti apprezzabili. Il Sassuolo abbozza una reazione al 9′ con Thorstvedt che però è impreciso nella conclusione. La partita riserva sin dalle battute d’avvio un andamento elevato con le due compagini che avvertono il peso della posta in palio per mettere sempre più al sicuro la loro classifica.

Al 22′ il Monza va a bersaglio con Mota Carvalho ma la rete dell’ex Virtus Entella e Juventus under 23 è annullata per fuorigioco. Il Sassuolo ci prova al 26′ con Laurientè che impegna Di Gregorio tornato in campo fresco di nuova paternità, Al 29′ il Sassuolo va a un passo dal vantaggio con un bolide di Thorstvedt che si stampa sul palo. Scampato il pericolo, il Monza si ributta in avanti e lo fa nel modo migliore portandosi in vantaggio al 31′ con l’ex Trapani Colpani, bravo a finalizzare con una rete un contropiede condotto da Mota Carvalho. La partita si avvia verso la fine della frazione non riservando altri sussulti e con il Monza in vantaggio con un brivido corso per un palo colpito dagli emiliani.

SECONDO TEMPO – Al 5′ Valentin Carboni si sbarazza della marcatura di Tressoldi ma conclude fuori misura la palla del possibile raddoppio. Al 17′ la partita si ferma per alcuni minuti a causa della caduta di un tifoso emiliano dalla ringhiera del settore ospiti dell’U Power, Il tifoso ha riportato lesioni ed è stato portato all’ospedale San Gerardo ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

La partita riprende e il Sassuolo ci prova con un tiro dal limite di Volpato al 37′ che termina però fuori misura. Al 50′ gli emiliani si rendono ancora pericolosi con Mulattieri che riceve da Ceide ma non è preciso nella conclusione. Il Monza può esultare e attende ora un altro impegno chiave , quello contro l’Udinese di sabato 3 febbraio alle 15 alla Dacia Arena. (articolo di Cristiano Comelli) 

TABELLINO

MONZA- SASSUOLO 1-0

MONZA: Di Gregorio, D’Ambrosio, Pablo Marì, Caldirola (43’st Izzo), Birindelli, Pessina (43’st Bettella), Akpa Akpro (1’st Bondo), Ciurria, Colpani (33′ st Zerbin), Valentin Carboni (12’st Djuric), Mota Carvalho. A disposizione: Lamanna, Sorrentino, Gori, Donati, Carboni A., Kyriakopoulos, Pereira, Colombo, Maldini. All. Raffaele Palladino.

SASSUOLO: Consigli, Pedersen, Tressoldi, Ferrari, Doig (46’st Ceide); Boloca (33’st Lipani), Henrique, Castillejo (1’st Mulattieri), Thorstvedt (27’st Volpato), Laurientè (1’st Viti), Pinamonti. A disposizione: Pegolo, Cragno, Missori, Erlic, Racic. All.Alessio Dionisi.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo.

Marcatori: p.t: 31′ Colpani (M)

Photocredits

Condividi

Join the Conversation