I difensori Beye e Arcidiacono alla Folgore Caratese

di Cristiano Comelli – A pochi giorni dall’arrivo di Pinotti, nuove pedine si aggiungono alla scacchiera della Folgore Caratese versione 2022-23. A disposizione del nuovo mister Giuliano Melosi,...

633 0
633 0

di Cristiano Comelli – A pochi giorni dall’arrivo di Pinotti, nuove pedine si aggiungono alla scacchiera della Folgore Caratese versione 2022-23.

A disposizione del nuovo mister Giuliano Melosi, infatti, sono arrivati i difensori Andrea Arcidiacono e Moustapha Beye. Il primo è nativo di Segrate ed è reduce da un’esperienza in serie D nelle file dei campani della Gladiator.

I suoi primi passi nel mondo della sfera di cuoio sono stati tutti lombardi, prima con il Milan, poi con il Monza. Di lui si accorge poi il Novara con cui resta cinque anni percorrendo tutto il settore giovanile.

Arcidiacono ha già una robusta esperienza in quarta serie grazie alle 18 presenze con la Caronnese e alle 16 con l’Rg Ticino Romentino. Del 1995 è invece Moustapha Beye, senegalese di Dakar che, nella stagione 2016-2017, ha anche calcato i campi della serie B con quattro presenze con la casacca del Novara.

Con i piemontesi ha giocato anche in terza serie nella stagione 2014-15 facendosi notare in dieci partite. Nel 2015-16 è passato a Siena compiendo poi un’ esperienza nel calcio transalpino e nella Premier League maltese con i colori del Floriana.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation