GT Sprint, poker di giovani per DL Racing

Sono pronti a schierarsi nel Campionato Italiano GT Sprint 2023 i primi due equipaggi annunciati da Lamborghini Roma by DL Racing. Il nuovo team nato dalla partnership tra la...

554 0
554 0

Sono pronti a schierarsi nel Campionato Italiano GT Sprint 2023 i primi due equipaggi annunciati da Lamborghini Roma by DL Racing. Il nuovo team nato dalla partnership tra la prestigiosa concessione della Capitale e la scuderia milanese sarà al via della serie Tricolore in partenza dal Misano World Circuit a inizio maggio con due Lamborghini Huracan ST Evo2 preparate da Target Racing sulle quali si alterneranno quattro giovani piloti di talento e belle speranze: iscritta fra i Pro della classe GT Cup, la prima sarà affidata a Luca Segù e Daniel Vebster, entrambi già conoscitori del GT Italiano, mentre l’equipaggio Am sarà formato dalle novità Alessandro Fabi e Alessio Scarfò.

dl racing
Daniel Vebster

Tra vittorie e podi, sia Segù, pilota comasco classe 2000, sia Vebster, svedese classe 2002, si sono già messi in luce nell’automobilismo dopo varie esperienze e diversi percorsi di crescita tra vetture Turismo, GT e Formula. L’“highlight” di Segù nel Campionato Italiano GT Sprint resta il weekend di Monza 2021 quando conquistò una pole position e una vittoria assoluta. In quella stessa stagione, invece, Vebster vinse il titolo proprio in GT Cup, dove ora ritorna protagonista. Per entrambi la nuova sfida 2023 con Lamborghini Roma by DL Racing non può che partire da premesse ambiziose e con l’obiettivo di puntare in alto nelle 8 gare previste in calendario (due per ciascun appuntamento).

L’equipaggio “outsider” sull’altra Huracan ST Evo2 metterà invece alla prova due promettenti rookie come Fabi, driver romano classe 2000, e Scarfò, varesino classe 2003, che non ancora ventenne è il più giovane nel poker di alfieri della squadra. Entrambi saranno all’esordio nel Campionato Italiano GT Sprint, che rappresenta una prova del nove impegnativa ma anche esaltante e di crescita dopo che Fabi ha ben figurato nei test effettuati nei mesi passati e Scarfò lo scorso anno ha saputo ottenere dei risultati di vertice nelle prime esperienze automobilistiche con vetture formula a seguito dei primi passi mossi nel karting.

Dopo il primo doppio round a Misano Adriatico, gli appuntamenti 2023 del Tricolore proseguiranno sui circuiti di Monza in giugno, del Mugello a cavallo fra settembre e ottobre alla ripresa dalla pausa estiva e di Imola per il gran finale di stagione quattro settimane dopo. Lamborghini Roma by DL Racing si presenterà al via con un organigramma di elevato profilo e due equipaggi di sicuro valore, mentre al più presto saranno annunciati anche i piloti che guideranno le Huracan ST Evo2 nel Campionato Italiano GT Endurance, nel monomarca internazionale Lamborghini SuperTrofeo Europe, comprese le Grand Finals, e nel nuovo campionato SuperSport Series GT che si disputa nell’ambito degli FX Racing Weekend.

Campionato Italiano GT Sprint 2023: 7 maggio: Misano; 25 giugno: Monza; 1° ottobre: Mugello; 29 ottobre Imola.

Condividi

Join the Conversation