Volley A1, il Monza batte Milano 3 set a zero

Vince e convince il GI Group Monza in trasferta contro il Revivre Milano, battuto 3 set a 0 sul mondoflex del PalaYamamay. L'ottavo successo della...


280 0
280 0

Vince e convince il GI Group Monza in trasferta contro il Revivre Milano, battuto 3 set a 0 sul mondoflex del PalaYamamay. L’ottavo successo della stagione rappresenta un record per i ragazzi di Falasca, mai così bene da quando il GI Group è in SuperLega.

Ecco il tabellino della gara: Revivre Milano – Gi Group Team Monza 0-3 (17-25, 20-25, 22-25)

Revivre Milano: Starovic 11, Skrimov 10, Galassi 2, Sbertoli 2, Hoag 6, De Togni 5; Cortina (L). Galaverna 2, Maretta 1, Tondo. N.E. Rudi (L), Nielsen, Boninfante. All. Monti

Gi Group Team Monza: Verhees 4, Jovovic 6, Botto 6, Beretta 4, Hirsch 16, Fromm 12; Rizzo (L). Terpin 2. N.E. Dzavoronok, Daldello, Galliani, BrunettiAll. Falasca

Arbitri: Boris Roberto, La Micela Sandro

NOTE

Durata Set: 23, 27’ 25’; totale 1h16‘

Revivre Milano: battute sbagliate 13, vincenti 4, muri 3, errori 23, attacco 43%.

Gi Group Team Monza: battute sbagliate 14, vincenti 4, muri 7, errori 19, attacco 63%.

Impianto: PalaYamamay Maria Piantanida di Busto Arsizio

Spettatori: 1434

MVP: Nikola Jovovic (palleggiatore Gi Group Team Monza)

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Iacopo Botto (schiacciatore Gi Group Monza): “Questa sera abbiamo fatto vedere tutto quello di buono che c’è nella nostra squadra: servizio potente, muro efficace e tanta grinta. Contro la Revivre molte squadre hanno fatto fatica, ma noi non gli abbiamo quasi mai permesso di esprimere il loro gioco, rispondendo con grande determinazione ai loro tentativi di reazione nei frangenti delicati della gara. Sono tre punti importantissimi che, oltre a darci morale e attestare il nostro momento positivo, ci spingono a non abbassare la guardia, visto che giovedì sera ci aspetta un altro appuntamento delicato contro Verona”.

LA CLASSIFICA DELLA SUPERLEGA UNIPOLSAI

1) CUCINE LUBE CIVITANOVA 41

2) DIATEC TRENTINO 38

3) SIR SAFETY CONAD PERUGIA 37

4) AZIMUT MODENA 35

5) CALZEDONIA VERONA 28

6) GI GROUP MONZA 25

7) LPR PIACENZA 24

8) TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 21

9) BUNGE RAVENNA 19

10) EXPRIVIA MOLFETTA 15

11) TOP VOLLEY LATINA 14

12) KIOENE PADOVA 14

13) REVIVRE MILANO 13

14) BIOSì INDEXA SORA 12

LA CRONACA IN BREVE

PRIMO SET

Partenza bruciante del Gi Group Team: dopo il primo break messo a segno (ace di Jovovic, 3-1), i monzesi volano sull’8-4 con Beretta Botto, Hirsch e Verhees (filotto di quattro punti). Starovic e Galassi rispondo per i padroni di casa (14-8), ma i monzesi sono inarrestabili: Fromm e Hirsch martellano con continuità ed sestetto brianzolo vola sul 20-10. Un filotto di cinque punti tiene a galla la Revivre (20-15), ma le giocate di Fromm, Verheees e Terpin coincidono con la conquista del primo set Gi Group, 25-17.

SECONDO SET

L’entusiasmo e le giocate di Jovovic lanciano il Gi Group Team subito avanti nel secondo set, 7-2. Alla reazione non incisiva di Milano con Starovic e Skrimov (ace), 7-4, il sestetto di Falasca rispondeo con quattro punti di fila (Hirsch e Botto sugli scudi), 16-8. Non basta un filotto di quattro punti ai padroni di casa per rientrare (20-16), Botto, Fromm, Hirsch e Beretta chiudono anche il secondo set 25-20 per il Gi Group.

TERZO SET

Prologo di terzo gioco in equilibrio (4-4), poi il Gi Group Team Monza vola sul 10-5. Sbertoli e Starovic riavvicinano i padroni di casa (11-8), ma Botto e Jovovic rilanciano Monza avanti, 14-8. I brianzoli sono galvanizzati: Hirsch va a segno con precisione (18-15) ma Milano è comunque in gioco (Marretta e Starovic, 19-16). Quando però Hoag sbaglia al servizio e Terpin va a segno (22-19) Monza non si ferma più: Hirsch piazza due grandi giocate, Fromm lo imita e così, nonostante tre errori, il Gi Group Team chiude il set 25-22 e la gara 3-0.

Commenti