Giana che rimonta! Lumezzane sconfitto 2-1

di Cristiano Comelli – Dopo la Pro Vercelli, il Lumezzane. La Giana Erminio si impone per 2-1 al Città di Gorgonzola contro la compagine bresciana e ottiene la seconda...

319 0
319 0

di Cristiano Comelli – Dopo la Pro Vercelli, il Lumezzane. La Giana Erminio si impone per 2-1 al Città di Gorgonzola contro la compagine bresciana e ottiene la seconda vittoria di fila.

Ma, soprattutto, si insedia a quel decimo posto che, con 37 punti all’attivo, le consente al momento di accedere alla zona playoff. Sotto di una rete, la squadra di Andrea Chiappella ha avuto il merito di non scomporsi e si è rimessa in carreggiata per poi compiere il definitivo sorpasso.

PRIMO TEMPO – La Giana prova a pungere già al 1′ con Mbarick Fall che costringe Filigheddu a una deviazione in corner. Dalla bandierina calcia Pinto, lo stesso Mbarick Fall irrompe e segna ma la rete è annullata per fuorigioco. Ottimo avvio dei biancocelesti desiderosi di non lasciare confinato all’episodico il successo di Vercelli. Al 5′ il Lumezzane prova a reagire con Spini il cui cross è però bloccato senza problemi da Zacchi.

Due minuti dopo i bresciani ci provano con il primo tiro in porta della loro partita a opera di Iori, Zacchi fa però buona guardia. All’11’ la Giana ci prova con Franzoni la cui conclusione è intercettata da Filigheddu. Al 18′ vi è un’altra occasione per la squadra di casa con un’incornata di Maguette Fall che non sortisce però esiti apprezzabili.

Al 25′ arriva la prima svolta della gara, Zacchi ferma fallosamente Capelli e il Lumezzane beneficia di un calcio di rigore. Dagli undici metri, l’ex Piacenza Taugourdeau non fallisce. Al 32′ la Giana potrebbe pareggiare ma il tiro dal limite di Pinto termina alto. Al 38′ Filigheddu blocca un cross di Franzoni. Il primo tempo va in archivio con il Lumezzane avanti di un gol, punteggio che sta stretto alla Giana capace di fare vedere ben di più degli avversari e di proporsi più spesso all’offensiva.

SECONDO TEMPO – Al 2′ occasione per la Giana con un’incornata di Franzoni che, su cross di Groppelli, impegna Filigheddu. Il pareggio dei biancocelesti è però soltanto rimandato: al 4′ Franzoni pesca con un filtrante Mbarick Fall che a sua volta passa al suo omonimo Maguette, quest’ultimo riesce a segnare l’1-1. Al 26′ ancora Maguette Fall si regala la doppietta personale sfuggendo a una marcatura e facendo secco Filigheddu su azione di contropiede. Al 47′ il Lumezzane si fa prendere un po’ dai nervi, Moscati colpisce Minotti a gioco fermo e si prende un rosso diretto.

TABELLINO

GIANA ERMINIO- LUMEZZANE 2-1

GIANA ERMINIO: Zacchi, Corno (24’st Previtali), Ferrante, Minotti, Groppelli, Marotta, Pinto (18’st Ballabio), Lamesta (41’st Acella), Franzoni (24’st Messaggi), Mbarick Fall (41’st Piazza), Maguette Fall. A disposizione: Pirola, Magni, Boafo, Perna, Colombara, Barzotti, Verde. All.Andrea Chiappella.

LUMEZZANE: Filigheddu, Moscati, Pisano, Pogliano (40’st Gerbi), Righetti , Taugourdeau , Ilari (27’st Malotti), Calì (40’st Pesce), Spini, Capelli (18’st Basso Ricci), Iori (27’st Cannavò). A disposizione. Rizzo, Parodi, Poledri, Scremin, Regazzetti, Tortelli. All.Arnaldo Franzini.

Arbitro: Gandino di Alessandria.

Marcatori: p.t: 25′ (Rig) Taugourdeau (L). S.t: 4′ e 26′ Maguette Fall (GE)

Photocredits

Condividi

Join the Conversation