Bernareggio, la Kleb Basket attesa al PalaReds

BERNAREGGIO – Le due vittorie di fila hanno spazzato via il periodo di appannamento. E l’hanno riproposta al vertice della classifica insieme con Bologna Basket 2016, Moncada Agrigento e...

604 0
604 0

BERNAREGGIO – Le due vittorie di fila hanno spazzato via il periodo di appannamento. E l’hanno riproposta al vertice della classifica insieme con Bologna Basket 2016, Moncada Agrigento e Pallacanestro Crema con dodici punti.

La Vaporart Bernareggio di coach Marco Cardani punta a proseguire il suo magic moment nella sfida contro la Kleb Basket Ragusa, in programma sabato 6 febbraio alle 20.30 al “PalaReds” e valevole per il decimo turno di campionato.

La prova d’orgoglio contro la Green Basket, cliente che si è rivelata piuttosto ostica, sul parquet del “PalaMangano” di Palermo ha messo in evidenza una squadra capace di soffrire per aggiudicarsi la vittoria, sospinta soprattutto dai 15 punti di Patrick Gatti, dai 14 di Daniele Quartieri e dai 12 di Simone Aromando nell’attesa del ritorno di Stefano Laudoni. Coach Marco Cardani, nell’approcciarsi al match contro i siciliani, prende lo spunto proprio dalla vittoria contro la Green Basket.

E lo fa, come di consueto, senza nascondersi dietro le mezze misure: “abbiamo fatto nuovamente fatica in trasferta – dice- specialmente in Sicilia , con l’approccio alla partita perché da subito con la cattiveria agonistica e la fisicità ci hanno fatto soffrire, per tutta la durata del match abbiamo fatto fatica a rispettare il paino partita, trovandoci in difficoltà sulla difesa a blocchi e sulle caratteristiche dei nostri avversari, e questo ha continuamente dato fiducia ai loro migliori giocatori non permettendoci mai di giocare al nostro ritmo offensivo a campo aperto”. Cardani conclude elogiando comunque la reazione nel finale della squadra che “è stata notevole perché, sotto di 7 a cinque minuti dalla fine, con la giusta determinazione abbiamo portato a casa una vittoria molto importante per la classifica”.

Chiaro che il coach bernareggese voglia vedere in campo contro la Kleb una squadra ricalcata su quella dell’ultima parte di gara contro la Green. I ragusani, dal canto loro, sono stati la prima squadra a fare lo sgambetto a Bernareggio imponendosi sul parquet amico per 79-75.

Ma, nel cammino del campionato, hanno accusato qualche flessione tanto che arrivano al match in terra brianzola reduci da tre stop di fila contro Fidelia Torrenova, Bologna Basket e Pallacanestro Crema. Cecchini in quell’occasione furono soprattutto Karim Idrissou con diciassette punti e Mattia Mastroianni con quindici. Bernareggio vuole insomma ottenere con forza quella che sarebbe la sua settima vittoria stagionale per non perdere il contatto con le altre tre prime della classe che non cedono di un passo.

I ROSTER

VAPORART BERNAREGGIO: Alioune Ka, Diouf Mbaye Modou, Vladyslav Radchenko, Stefano Laudoni, Simone Aromando, Davide Todeschini, Andrea Marra, Kiril Tsetserukou, Daniele Quartieri, Gian Paolo Almansi, Giacomo Baldini, Massimo Giorgetti, Patrick Gatti. Coach: Marco Cardai.

KLEB RAGUSA: Roberto Chessari, Karim Idrissou, Andrea Sorrentino, Fabio Stefanini, Mattia Mastroianni, Giovanni Ianelli, Giulio Di Natale, Kaspar Kitsing, Lucio Salafia, Carmelo Iurato, Giorgio Canzonieri, Vito Ferlito, Ugo Simon. Coach: Antonio Bocchino.

ARBITRI

Adriano Acella di Corato (Ba) e Marino Caldarola di Ruvo di Puglia (Ba)

BILANCI PUNTI

VAPORART BERNAREGGIO: Punti fatti 746 punti subiti 683
VIRTUS KLEB RAGUSA: Punti fatti 624 , punti subiti 651 – (articolo di Cristiano Comelli) 

foto da Facebook

 

Condividi

Join the Conversation