Basket, ritorno a Desio per Lorenzo Lovato

DESIO – La soddisfazione è duplice. Da un lato per vedere un proprio giocatore convocato nella nazionale italiana under 16, dall’altro per il rinforzo della rosa con due...

272 0
272 0

DESIO – La soddisfazione è duplice. Da un lato per vedere un proprio giocatore convocato nella nazionale italiana under 16, dall’altro per il rinforzo della rosa con due innesti di peso.

Continuano le novità in casa Rimadesio in vista del prossimo campionato di basket che vedrà la squadra, agli ordini di coach Edoardo Gallazzi, affrontare la seconda stagione di fila in cadetteria con l’intento di migliorare ulteriormente quella alle spalle culminata con il raggiungimento dei playoff.

Il coach desiano potrà contare sull’apporto di Matteo Tornari che aveva già in passato incrociato la strada della compagine bluarancio. Tornari fece parte del suo settore giovanile fino al 2013-14. Poi arrivò per lui il trasferimento a Meda (mantenendo però il doppio tesseramento con Desio) e un’esperienza a Cermenate.

Nel 2017 fu tra coloro che contribuirono a fare salire il Brusuglio dalla serie D alla C Gold, poi una nuova vita con Desio che portò, rivelandosi specialista in promozioni, dalla C Gold alla B. L’ultima esperienza prima della sua terza vita con Desio è stata con i colori della Libertas Cernusco in C Gold.

Ritorno a Desio anche per Lorenzo Lovato, classe 2001.  Prodotto del vivaio bluarancio, ha contribuito al salto in serie B della Rimadesio ed è reduce da un’esperienza con la Pallacanestro Nervianese, realtà di un paese dell’Altomilanese.

Fin qui i nuovi innesti di rosa. La società suona però le campane a festa soprattutto per la convocazione nella nazionale under 16 di Stefano Trucchetti che farà parte della selezione under 12 in corsa per i campionati europei in programma a Skopje (Macedonia) dal 10 al 21 agosto. (di Cristiano Comelli) 

Photocredits

Condividi

Join the Conversation