All’Autodromo di Monza le donne nello sport

Un proficuo scambio di idee ed esperienze tra sportive che hanno raggiunto l’eccellenza nel loro settore. Domenica 12 Maggio l’equipaggio femminile di Kessel Racing in...


119 0
119 0

Un proficuo scambio di idee ed esperienze tra sportive che hanno raggiunto l’eccellenza nel loro settore. Domenica 12 Maggio l’equipaggio femminile di Kessel Racing in gara si confronterà in un incontro all’Autodromo di Monza con tre atlete della squadra ciclistica monzese BePink.

Le sei donne condivideranno tra di loro i racconti dei successi e le difficoltà sostenute per raggiungerli, traendo beneficio ognuna dalle testimonianze delle altre, e non mancheranno di esprimere sogni e prospettive future, discutendo anche del ruolo delle donne nello sport.

Dopo il primo incontro conoscitivo, le campionesse del BePink Silvia Zanardi, Silvia Valsecchi e Rachele Barbieri seguiranno l’equipaggio della Kessel Racing durante la sessione autografi aperta al pubblico dalle 10 alle 10.30 in pitlane e assisteranno nei box alla preparazione prima della gara della Ferrari F488 GTE, guidata da Manuela Gostner, Rahel Frey e Michelle Gatting. Dalle 11 circa accompagneranno la vettura in griglia di partenza dove anche i tifosi maggiori di 16 anni potranno eccezionalmente accedere prima dello start della 4 Ore di Monza.

L’italiana Manuela Gostner, la svizzera Rahel Frey e la danese Michelle Gatting sono la prima line up di piloti interamente al femminile della European Le Mans Series. Le tre driver della scuderia svizzera, al volante della Ferrari F488 GTE numero 83, hanno subito dimostrato le loro abilità nel primo round del campionato a Le Castellet arrivando seconde sul podio di classe.

L’equipaggio, che affronterà domenica la 4 Ore di Monza, è sostenuto dal FIA Women in Motorsport, progetto della Federazione per promuovere una cultura che faciliti e valorizzi il coinvolgimento delle donne in tutti gli aspetti del mondo del motorsport (nella foto, il trio con Michèle Mouton, Presidente della commissione FIA Women in Motorsport).

Manuela Gostner ha corso per diversi anni nel campionato Ferrari Challenge, collocandosi tra i dieci migliori piloti. Negli scorsi due anni ha guidato la Maserati GT di Villorba Corse nell’European GT4 Championship e ha debuttato nella Michelin Le Mans Cup a Portimao alternandosi al volante della F488 GT3 di Kessel Racing con Giorgio Sernagiotto.

Rahel Frey è una driver ufficiale di Audi Sport e ha corso in svariate serie tra cui la Eurocup Formula Renault 2.0, il DTM e ADAC GT Masters. Nel 2010 era tra i componenti dell’ultimo equipaggio interamente femminile alla 24 Ore di Le Mans con la LMGT1 di Matech Competition, insieme a Natacha Gachnang e Cyndie Allemann.

Michelle Gatting, con i suoi 25 anni, è la più giovane componente del team Kessel Racing. Nel suo passato, troviamo partecipazioni alla Formula Ford Denmark, al OK Mobil 1 Danish Supertourisme Turbo e al campionato MASCOT Danish Thundersport.

Per il team monzese di ciclismo BePink saranno invece in Autodromo Silvia Zanardi, Silvia Valsecchi e Rachele Barbieri (nell’ordine, nelle foto). La squadra femminile di ciclismo, composta in totale da 13 atlete, è nata nel 2011 grazie alla passione di Walter Zini e Sigrid Corneo che vantano una lunga esperienza di attività agonistica e di direzione tecnica nel mondo delle due ruote. BePink, dalla sua fondazione, ha conquistato un ampio palmares di titoli mondiali ed europei sia su strada che in pista.

Silvia Zanardi è una velocista con attitudine alle brevi salite. Nel 2018, la diciannovenne ha conquistato due maglie iridate Juniores nella corsa a punti e nell’inseguimento a squadre alle quali si aggiungono il titolo italiano nel Kerin e quello europeo sempre nell’inseguimento a squadre.

Silvia Valsecchi (classe 1982) è una passista. Pluri-campionessa italiana su pista, nel 2018 ha vinto la medaglia di bronzo nell’inseguimento a squadre dei campionati del mondo su pista di Apeldoorn in Olanda e l’argento ai campionati europei di Glasgow nella medesima specialità.

Rachele Barbieri nel 2017 si è laureata campionessa del mondo dello Scratch e vanta quattro ori europei su pista nella categoria Juniores e Under23. La ventiduenne ha vinto anche l’argento su strada nella gara in linea Juniores ai campionati europei estoni del 2015.

Condividi
monza in diretta

Commenti