Vimercate, pusher minorenni arrestati dai Carabinieri

Giovani ma già dediti allo spaccio di droga. Nella tarda serata di martedì 3 marzo i Carabinieri di Vimercate hanno arrestato due giovani studenti, incensurati, di anni 16, entrambi...

260 0
260 0

Giovani ma già dediti allo spaccio di droga. Nella tarda serata di martedì 3 marzo i Carabinieri di Vimercate hanno arrestato due giovani studenti, incensurati, di anni 16, entrambi domiciliati nella cittadina brianzola, per spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un controllo nei pressi del cimitero di Vimercate i Carabinieri hanno notato due ragazzi, uno dei quali ha mostrato segni di nervosismo alla vista delle divise.

Chiara la ragione: in una tasca interna dei pantaloni, uno dei giovani nascondeva ben 31 dosi di hashish, pari a 26 grammi oltre a 40 euro ritenuti provento di pregresse cessioni, mentre l’altro giovane nascondeva nella giacca del giubbotto un unico “pezzo” di 4 grammi. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai Carabinieri di rinvenire altra analoga sostanza stupefacente, pari a 3 grammi ed un bilancino.

Entrambi i minorenni sono stati tratti in arresto e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziari dato che la sostanza stupefacente trovata nella loro disponibilità, per quantità e suddivisione in dosi, è stata considerata dalle Forze dell’Ordine quale destinata allo spaccio al dettaglio.

Condividi

Join the Conversation