Vimercate: la Regione finanzia tre incroci pedonali rialzati

Regione Lombardia con il decreto dirigenziale n. 13245 del 19 settembre ha assegnato a Vimercate un contributo a fondo perduto per la realizzazione di interventi per la riduzione...

224 0
224 0

Regione Lombardia con il decreto dirigenziale n. 13245 del 19 settembre ha assegnato a Vimercate un contributo a fondo perduto per la realizzazione di interventi per la riduzione dell’incidentalità stradale.

I fondi destinati a Vimercate rientrano nel bando di cofinanziamento che Regione Lombardia ha pubblicato per realizzare opere infrastrutturali quali per esempio attraversamenti pedonali e ciclabili rialzati, nuovi semafori, barriere di sicurezza ed impianti di illuminazione. Interventi volti a migliorare, sistemare e mettere in sicurezza con l’obiettivo di ridurre il rischio  incidenti sulle nostre strade.

Degli 8 milioni destinati da Regione Lombardia nel triennio 2019 –2021 ai Comuni e alle Province per la riduzione dell’incidentalità stradale, Vimercate ha ottenuto un cofinanziamento di 60 mila euro per la realizzazione di tre interventi che saranno realizzati nelle vie Motta, Cremagnani e Pellizzari.

Le tre vie, già interessate da interventi per mitigare la velocità degli automezzi che le percorrono, necessitano di ulteriori interventi. Nella via Motta, caratterizzata da un rettilineo di circa 1 km nel quale sono presenti un dosso in corrispondenza di via Al Montalino, un incrocio rialzato in corrispondenza con via Donizetti e attraversamento pedonale in corrispondenza con via Fiume. Il progetto prevede il rialzamento dell’attuale attraversamento pedonale con l’intersezione di via Fiume in modo tale da rendere più visibile e quindi più sicuro il passaggio pedonale verso l’unico marciapiede presente nel tratto compreso tra via Fiume e via Dalmazia.

In via Pellizzari, una delle vie maggiormente trafficate perché collega il territorio in tutte le sue direzioni, verrà creato un incrocio rialzato con  attraversamenti pedonali nella intersezione con via XXV Aprile che andranno ad affiancarsi all’ attraversamento pedonale rialzato tra via Rota e via Porta.

Infine in via Cremagnani, il collegamento “veloce” tra la zona ovest e il centro cittadino, dove sono presenti diverse attività commerciale e servizi terziari e anche una scuola, sarà migliorato l’attuale incrocio rialzato con via Galilei con un ampliamento della piattaforma che andrà ad inglobare l’intero incrocio compreso il primo tratto di via Galilei sino all’ingresso del parcheggio pubblico.

La realizzazione dei manufatti comprende la posa di cartelli di attraversamento pedonale con segnale luminoso ad intermittenza, adeguata segnaletica orizzontale, rifacimento delle caditoie per la raccolta di acque meteoriche e la pulizia e messa in quota dei tombini.

Il progetto definitivo-esecutivo prevede un importo totale di 120mila euro che per il 50% sarà coperto dal bando di Regione Lombardia, il restanti da risorse di bilancio già disponibili. I lavori inizieranno nella prossima primavera con la realizzazione in ordine di via Motta a seguire via Pellizzari e infine via Cremagnani.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation