Vigile ecologico, a Giussano 187 verbali nel 2022

Prosegue l’attività sul territorio di Giussano del «Vigile ecologico», il servizio affidato dall’Amministrazione Comunale con gestione operativa a Gelsia Ambiente, attivato nella seconda metà del 2021, proseguito per l’intero...

893 0
893 0

Prosegue l’attività sul territorio di Giussano del «Vigile ecologico», il servizio affidato dall’Amministrazione Comunale con gestione operativa a Gelsia Ambiente, attivato nella seconda metà del 2021, proseguito per l’intero arco del 2022 e confermato anche nel 2023. Un puntuale monitoraggio del territorio in materia di igiene urbana, con l’obiettivo di individuare e sanzionare comportamenti in palese violazione con le norme relative alla raccolta rifiuti.

Nel corso del 2022, da parte della Vigilanza ecologica sono stati effettuati 753 accertamenti, con una media di oltre 60 accertamenti al mese. Compito del vigile ecologico è quello di verificare il rispetto delle corrette modalità di raccolta differenziata e conferimento, nonché contrastare l’abbandono indiscriminato di rifiuti.

Gli accertamenti hanno poi portato all’emissione di 187 verbali constatata la precisa responsabilità di individui per la mancata osservanza del Regolamento Comunale per la Gestione dei Rifiuti Urbani e assimilati. Anche attraverso questo strumento, l’Amministrazione Comunale pone in essere concrete azioni di prevenzione e repressione dei fenomeni di abbandono dei rifiuti con l’obiettivo di mantenere la città decorosa e ordinata.

“I numeri relativi al servizio di vigilanza ecologica, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale ed entrato a far parte del nostro contratto di igiene urbana, dimostrano come questo sia un’utile strumento per garantire corrette modalità di gestione del rifiuto e prevenire gli abbandoni sul territorio comunale – afferma l’Assessore con delega all’Ambiente Giacomo Crippa – Nonostante i cittadini giussanesi siano molto attenti alle tematiche ambientali e rispettino le modalità di raccolta e conferimento dei rifiuti, come evidenzia la percentuale di raccolta differenziata raggiunta nel 2022 che sfiora quota 80%, permangono comportamenti non corretti da parte di una ristretta minoranza che vanno ad intaccare gli sforzi degli altri cittadini e il decoro urbano”.

Il “Vigile ecologico” è presente a Giussano dal settembre del 2021: si tratta di un operatore specializzato che viene incaricato da Gelsia Ambiente nel controllo dei sacchi segnalati come “non conformi” e di ispezionare quelli abbandonati così da risalire ai proprietari.

A livello operativo, il compito del «Vigile ecologico» è anche quello di verificare le infrazioni fra le quali il conferimento dei rifiuti fuori dagli appositi contenitori o in contenitori non conformi e il non rispetto delle modalità di raccolta.

Condividi

Join the Conversation