Usmate Velate apre bando per borse di studio

Usmate Velate – Quindici borse di studio del valore di 250 euro l’una da assegnare agli studenti più meritevoli delle scuole secondarie di secondo grado. La Giunta Comunale...

283 0
283 0

Usmate Velate – Quindici borse di studio del valore di 250 euro l’una da assegnare agli studenti più meritevoli delle scuole secondarie di secondo grado. La Giunta Comunale di Usmate Velate ha deliberato i criteri per l’apertura del Bando di concorso per l’assegnazione di Borse di studio a favore degli studenti di Usmate Velate frequentanti nell’anno scolastico 2018/2019 le scuole di II° grado Statali o Paritarie.

L’Amministrazione Comunale ha confermato l’impegno economico mettendo a disposizione una cifra che ammonta complessivamente a 3.750 euro, in linea con quella già erogata nel 2019, stabilendo anche i criteri per poter accedere al Bando.
Fra le novità approvate dalla Giunta figura l’abbandono dell’attestazione ISEE che in passato, se allegata alla domanda, contribuiva a dare punteggio.

Due i requisiti fondamentali per accedere al Bando: la residenza nel Comune di Usmate Velate al momento della richiesta e l’aver frequentato una scuola secondaria di secondo grado, statale o legalmente riconosciuta, nell’anno scolastico 2018/19, conseguendo una media voti non inferiore a “7,4/10” o, in caso di esame di Stato per il conseguimento del diploma, a “84/100”.

Gli studenti dovranno presentare domanda di partecipazione compilando l’apposito modulo e la relativa autocertificazione disponibili presso gli Uffici comunali e sul sito www.comune.usmatevelate.mb.it dove fino a venerdì 20 marzo 2020 – data ultima di presentazione della domanda – sarà possibile scaricare tutta la documentazione necessaria.

Le domande dei concorrenti – con allegata l’autocertificazione con la valutazione conseguita – saranno valutate secondo il merito scolastico sulla base dei criteri approvati con deliberazione della Giunta comunale. L’assegnazione delle Borse di studio e la relativa consegna dei riconoscimenti è prevista per il 2 giugno prossimo.

Lo scorso anno (anno scolastico 2017/2018) erano state 23 le domande presentate per l’assegnazione delle Borse di studio da studenti della Scuola secondaria di secondo grado; 15 le borse assegnate, 3 per ciascuna delle cinque annualità.

Per la borsa di studio relativa all’Università del valore unitario di 300 euro – il cui Bando verrà pubblicato nei prossimi mesi – nel 2019 le domande presentate erano state 10 (7 Triennale, 2 Specialistica, 1 Magistrale) a cui aveva fatto seguito l’erogazione di 3 borse di studio assegnate, 1 per ciascuna categoria. Nell’ambito del Piano di Diritto allo Studio in vigore, è stato inoltre previsto un incremento per le borse agli universitari che passeranno da 300 a 500 euro l’una.

Sempre nell’ambito del Piano per il Diritto allo Studio, è altresì prevista una borsa di studio in denaro per gli alunni che superano l’esame di Stato conclusivo della scuola secondaria di primo grado con la votazione di 10 (100 euro cadauna) o di 10 e lode (euro 150 cadauna).

Condividi

Join the Conversation