Truffe anziani la Regione Lombardia scende in campo

Il contrasto al fenomeno delle truffe agli anziani è tra le priorità di Regione Lombardia. Nell’ultima seduta di Consiglio Regionale è stato deciso di destinare parte dell’avanzo di...

513 0
513 0

Il contrasto al fenomeno delle truffe agli anziani è tra le priorità di Regione Lombardia. Nell’ultima seduta di Consiglio Regionale è stato deciso di destinare parte dell’avanzo di amministrazione, ovvero 200 mila euro, per il contrasto alle truffe sugli anziani.

“Si tratta – ha affermato il capogruppo della Lega, Roberto Anelli, che ha proposto lo stanziamento – di un fenomeno odioso, una pratica disonesta e vergognosa, tristemente diffusa ai danni dei cittadini più deboli e indifesi.”

Per il 2020 la Regione – ha poi dichiarato l’assessore regionale De Corato –  stanzierà altri 170 mila euro per finanziare progetti di contrasto alle truffe agli anziani. Questa somma è una prima tranche, che in fase di assestamento aumenterà, e servirà a coprire le spese per l’affidamento di servizi a terzi relativamente alla fornitura di materiali divulgativi e/o all’attività culturale, di informazione e/o di formazione; per le prestazioni del personale esterno al Comune, direttamente assegnato al progetto; e per l’assistenza di tipo materiale e psicologica alle vittime di reati anche mediante affidamento di servizi a terzi. L’importo verrà assegnato in parti uguali ai Comuni lombardi con popolazione superiore ai 30 mila abitanti che sottoscriveranno l’accordo”.

Condividi

Join the Conversation