Storie e leggende della Reggia di Monza in poltrona

Si comincia il 3 dicembre con «Il regicidio e la Cappella Espiatoria». È il primo dei 5 «Racconti in poltrona. Storie e leggende della Reggia di Monza» promossi...

430 0
430 0

Si comincia il 3 dicembre con «Il regicidio e la Cappella Espiatoria». È il primo dei 5 «Racconti in poltrona. Storie e leggende della Reggia di Monza» promossi dal Comune di Monza e dalla Reggia di Monza, in collaborazione con il «Centro Documentazione Residenze Reali Lombarde», per accompagnare i visitatori alla scoperta, o alla riscoperta, della villa progettata nel 1777 dall’architetto Giuseppe Piermarini.

Sinergia per la cultura. «È un progetto che nasce dalla sinergia tra il Comune, il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e il Centro Documentazione Residenze Reali Lombarde, spiegano il Sindaco e Presidente del Consorzio Dario Allevi e l’Assessore alla Cultura Massimiliano Longo. Prima della pandemia erano in programma due conferenze e diverse visite guidate che a causa dell’emergenza sanitaria non abbiamo potuto fare. Così abbiamo deciso di proporre una serie di “chiacchierate” a cadenza bisettimanale su temi che possono interessare un pubblico vasto, dagli appassionati di storia agli amanti della Reggia e del suo Parco, da chi avrebbe voluto fare una visita guidata agli Appartamenti Reali agli studenti costretti alla didattica a distanza. Conferenze che i monzesi, e non, potranno seguire da casa comodamente seduti in poltrona In questo modo, anche grazie all’uso della tecnologia, possiamo coinvolgere i cittadini in un momento in cui i luoghi della cultura sono chiusi a causa dell’emergenza sanitaria».

«L’emergenza sanitaria ha condizionato non solo le nostre abitudini, ma anche le nostre forme di fruizione e di intrattenimento, prosegue il Direttore Generale della Reggia di Monza, Giuseppe Distefano. L’utilizzo della tecnologia e dei social media in campo culturale hanno sviluppato un’inedita modalità di visita e di linguaggio, più vicina e diretta al pubblico. Con “Racconti in poltrona” siamo entusiasti di portare la bellezza degli Appartamenti Reali e del Parco nelle case dei cittadini, accompagnandovi alla loro virtuale scoperta».

«La lunga storia della Villa Reale si snoda attraverso i secoli cruciali della modernità e suggerisce un’ampia gamma di argomenti che si prestano a letture tematiche del luogo, permettendone una continua riscoperta. L’offerta culturale – afferma Marina Rosa del “Centro Documentazione Residenze Reali Lombarde” – seppur limitata nel tempo, è comunque variegata e consente al pubblico di scegliere ciò che più lo incuriosisce e lo affascina, di farsi così trasportare, comodamente seduto in poltrona, in luoghi, spazi e tempi di fatti irraggiungibili».

Nel primo appuntamento, in occasione del 120esimo anniversario del Regicidio e dei 110 anni dalla costruzione della Cappella Espiatoria, giovedì 3 dicembre alle ore 18.00 su piattaforma «Zoom» Debora Lo Conte ci parlerà de «Il regicidio e la Cappella Espiatoria»: un focus sulla giornata del 29 luglio 1900, quando Umberto I di Savoia fu ucciso dall’anarchico Gaetano Bresci a pochi passi dalla Reggia di Monza, e sulla storia della Cappelle Espiatoria, costruita nel punto in cui fu assassinato il Re e inaugurata nel decimo anniversario del regicidio, il 29 luglio 1910.

Domenica 6 dicembre, sempre alle ore 18.00 e sempre su «Zoom», il secondo appuntamento: Marina Rosa ci aprirà le porte di «Una “casa di campagna” nella ridente e salubre Monza», un nuovo punto di vista sulla Reggia di Monza.

Si parlerà, invece, di donne e potere nella terza conferenza, giovedì 10 dicembre alle ore 18.00 su «Zoom». Elena Riva affronterà il tema delle «Sovrane in Villa tra villeggiatura e potere politico».

Domenica 13 dicembre entreremo dentro gli «Appartamenti Reali» della Reggia di Monza. In diretta Facebook dalla pagina della Reggia di Monza, del Comune di Monza e degli «Amici della Reggia di Monza» alle ore 18.00 Marina Rosa e Corrado Beretta ci condurranno «Nelle stanze di Umberto e Margherita alla scoperta di oggetti che raccontano storie».

L’ultimo dei «Racconti in poltrona» è in programma giovedì 17 dicembre alle ore 14 in diretta Facebook (pagina della Reggia di Monza, del Comune di Monza e degli «Amici della Reggia di Monza») dal Parco: Corrado Beretta racconterà «Il Parco e le sue leggende».

Per iscriversi alle conferenze sulla piattaforma «Zoom»: info@residenzerealilombarde.it. Per informazioni: www.comune.monza.itwww.reggiadimonza.it – Tel. 0939/39464210 – 340/5830650 – 324/7797464.

Foto di fabrio_it da Pixabay

Condividi

Join the Conversation