Seregno scende in campo contro le zanzare

Il Comune di Seregno scende in campo contro le zanzare, avviando il programma di disinfestazione. Ma questa azione non è sufficiente se non è accompagnata anche da pochi...

401 0
401 0

Il Comune di Seregno scende in campo contro le zanzare, avviando il programma di disinfestazione. Ma questa azione non è sufficiente se non è accompagnata anche da pochi semplici accorgimenti dei privati nelle loro proprietà.

Per coinvolgere anche i privati in questa azione, nei giorni scorsi è stata inoltrata agli amministratori di condominio una lettera a firma degli amministratori comunali.

“Siamo a chiedere la vostra collaborazione affinché l’azione di contrasto alle zanzare possa essere davvero efficace sul territorio – si legge nella lettera – . Collaborazione che pensiamo debba declinarsi sia nella cura delle parti comuni dei condomini da voi amministrati, sia nel riportare le informazioni ai singoli condomini.  In particolare, occorre che tutti prestino attenzione ai ristagni d’acqua: recipienti, vasche, bidoni, serbatoi, sottovasi, tombini. Occorre che queste situazioni vengano eliminate (se inutili) oppure schermate con zanzariere oppure ancora, nel caso di tombini e caditoie interne ai cortili, trattate con appositi prodotti disinfestanti. Nella maggior parte dei casi sono accorgimenti semplici, di buon senso e poco dispendiosi. Ma importanti per creare un ambiente più vivibile innanzi tutto per quanti abitano nei condomini, ma anche per i vicini di casa e per la comunità civica tutta”.

Le medesime raccomandazioni, ovviamente, valgono anche per coloro che abitano in case singole o che conducano esercizi commerciali, attività produttive, orti e giardini.

Foto di Fabio Grandis da Pixabay

Condividi

Join the Conversation