Sara, da Monza al palco dello Zecchino d’Oro

di Donatella Salambat  “Come le formiche” degli autori Gianfranco e Tommaso Fasano, è la canzone che Sara Maria Corrado, monzese, 7 anni, canterà alla 63° edizione dello Zecchino...

598 0
598 0

di Donatella Salambat  “Come le formiche” degli autori Gianfranco e Tommaso Fasano, è la canzone che Sara Maria Corrado, monzese, 7 anni, canterà alla 63° edizione dello Zecchino d’Oro.

Sara Maria Corrado

Una bambina un po’ speciale, non solo perché ama la musica, ma alla sua età è in grado di interpretare le canzoni di Mina; la sua voce è portata, già in così tenera età ad eseguire canzoni in tonalità alte.

Sara fin da piccola è innamorata dell’Antoniano, così afferma mamma Ilaria, insegnante, “come dei bambini del coro dell’Antoniano e della maestra Sabrina Simoni”. Partecipare alla manifestazione canora è stata la realizzazione di un sogno per la piccola appassionata di musica e canto.

Un amore che gli deriva dalla mamma che fin da giovane, quando viveva in Puglia, circa vent’anni fa prendeva lezioni di lirica ed in seguito ha frequentato un’accademia di musica privata.

Il palco dell’Antoniano non è la prima esperienza musicale per Sara, nel 2019 partecipò alla XVII edizione del “Natalino d’Oro” un concorso musicale storico di Bregnano, dove si aggiudicò una borsa di studio per un pacchetto di lezioni di canto presso “Atelier del Canto”, eseguendo un brano che vinse la 54° edizione dell’ Antoniano del 2011 dal titolo “Un punto di vista strambo” autore Flavio Conforti.

L’Antoniano è da sempre il simbolo della solidarietà e rappresenta in ogni sua manifestazione l’idea della condivisione e del confronto, principi che vengono raccontati attraverso la musica e i testi delle canzoni che i piccoli cantori come Sara interpretano.

Quest’anno il Festival della canzone del bambino raggiunge la sua 63° edizione, un po’ speciale, a causa del virus di Wuhan. I piccoli 16 solisti,  in questa edizione come è tradizione dell’Antoniano, insieme a tutti i bambini del Coro saranno  i portavoce della solidarietà e in particolare del progetto “Operazione Pane”, volto a sostenere 15 mense francescane in tutta Italia e in Siria garantendo un pasto caldo  a migliaia di persone che vivono in condizioni di povertà estrema.

Anche quest’anno lo Zecchino d’Oro andrà in onda a Dicembre su Rai1, con la direzione artistica di Carlo Conti, un appuntamento musicale capace di catturare sia adulti che piccini. 

Condividi

Join the Conversation