Piste ciclabili di Monza e Brianza: arrivano i fondi regionali

Una iniezione di risorse pubbliche per le piste ciclabili di Monza e Brianza arriva dalla Regione che ha stanziato 315 mila euro a favore di...


monza
255 0
255 0

Una iniezione di risorse pubbliche per le piste ciclabili di Monza e Brianza arriva dalla Regione che ha stanziato 315 mila euro a favore di 4 progetti sulla mobilità sostenibile. Beneficiari del finanziamento di Palazzo Lombardia sono i Comuni di Monza (75.000 euro), Giussano (100.000 euro), Lissone (100.000) e Varedo (40.000 euro).

I fondi regionali serviranno alla messa in sicurezza o alla realizzazione di nuovi tratti di piste ciclabili. “Oltre un terzo dei costi dei lavori – interviene il consigliere regionale della Lega, Alessandro Corbetta – è coperto dalla Regione, a dimostrazione dell’interesse, che c’è sempre stato da parte del governo lombardo, a far sviluppare i progetti meritevoli e utili per il territorio e i cittadini”.

“Regione Lombardia – prosegue Corbetta – si conferma al fianco dei nostri Comuni per migliorare la viabilità e renderla più agevole e sicura per i cittadini. In particolare, quando si tratta di opere a favore della mobilità sostenibile necessarie a tutelare i ciclisti e fronteggiare i problemi di inquinamento e di traffico che purtroppo abbiamo in Brianza”.

“La compartecipazione di Regione Lombardia ai costi comunali per le piste ciclabili – afferma il capogruppo monzese della Lega, Cesare Gariboldi – rappresenta senza dubbio una buona notizia. Occorre ora fare in modo che tutto il sistema della mobilità sostenibile in città possa compiere passi in avanti, non solo con la realizzazione di nuovi tracciati  ma con l’implementazione di nuovi servizi e maggiore sicurezza per tutti i fruitori delle piste ciclo-pedonali”.

Commenti