Muggiò, 38enne tenta furto di vini pregiati

I militari dell’Arma dei Carabinieri  hanno arrestato in flagranza di reato un 38enne del luogo, per un furto ai danni di un noto locale di Muggiò. La segnalazione...

231 0
231 0

I militari dell’Arma dei Carabinieri  hanno arrestato in flagranza di reato un 38enne del luogo, per un furto ai danni di un noto locale di Muggiò.

La segnalazione era giunta alla centrale dei Carabinieri all’affiorare dell’alba, poco dopo le 5. E’ stato un cittadino mattiniero a dare l’allarme che, già sveglio, dalla propria abitazione stava udendo un forte trambusto nei pressi del locale-ristorante di Muggiò. Sul posto subito giungeva la gazzella dell’Arma, che notata una finestra d’ingresso del locale in frantumi, ha chiesto rinforzi per cinturare la zona.

Dopo essere entrati anch’essi dalla finestra danneggiata, i Carabinieri hanno ispezionato tutto il locale non individuando nessuno all’interno. Tuttavia dei passi furtivi provenienti dal piano interrato hanno indotto i militari a cercare in ogni angolo del locale finendo per scovare chiuso all’interno di un bagno di servizio, il 38enne, che dopo aver messo a soqquadro il locale alla ricerca di beni di valore, aveva abbandonato i borsoni pieni di preziose bottiglie di vino, subito dopo aver visto i Carabinieri intervenire.

Per lui è scattato l’arresto per tentato furto aggravato. Processato per direttissima l’indomani mattina, il Giudice del Tribunale di Monza ha applicato nei suoi confronti la misura cautelare del carcere.

Condividi

Join the Conversation