Monza, pusher arrestato in via Azzone Visconti

Arrestato dalla Polizia Locale di Monza un 21enne senegalese ai giardinetti di via Azzone Visconti. Il giovane è stato trovato in possesso di 36 grammi di sostanza stupefacente...

391 0
391 0

Arrestato dalla Polizia Locale di Monza un 21enne senegalese ai giardinetti di via Azzone Visconti. Il giovane è stato trovato in possesso di 36 grammi di sostanza stupefacente destinata allo spaccio.

Il senegalese è stato quindi tratto in arresto e trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando di Polizia Locale di via Marsala in attesa del giudizio per direttissima che ha decretato il divieto di dimora e di ingresso a Monza in attesa di un’udienza dell’11 maggio.

Al 21enne era già stato contestato un ordine d’allontanamento a seguito della violazione del Regolamento di Polizia Urbana lunedì 24 Febbraio nel corso di un blitz della Polizia Locale di Monza sempre nell’area verde di via Azzone Visconti per la prevenzione e il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Durante l’operazione l’unità cinofila della Polizia Locale aveva rinvenuto 31 grammi di marijuana nei pressi dei binari della linea ferroviaria, abbandonati da soggetti rimasti ignoti.

Controllato nuovamente il giorno dopo, il 25 Febbraio, al senegalese era stata contestata la violazione dell’ordine di allontanamento. Per tale violazione, gli agenti lo avevano segnalato alla Questura di Monza per il successivo eventuale Daspo urbano e trattenuto presso il Comando di Polizia Locale perché arrestato in attesa della direttissima.

Un’altra operazione antidroga era stata svolta venerdì 21 Febbraio, sempre in via Azzone Visconti, dove la Polizia di Stato, con il supporto dell’unità cinofila della Polizia Locale, ha trovato due sacchetti contenenti 64 grammi di hashish.

Condividi

Join the Conversation