Monza, il 26 agosto riapre via Manzoni

La prima macchina passerà nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 agosto. Riapre, dopo poco più di due mesi di cantiere, via Manzoni. «Abbiamo rispettato i tempi e, al...

228 0
228 0

La prima macchina passerà nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 agosto. Riapre, dopo poco più di due mesi di cantiere, via Manzoni. «Abbiamo rispettato i tempi e, al ritorno al lavoro o a scuola, i monzesi si troveranno a percorrere una delle porte d’ingresso della città completamente riqualificata», dichiara soddisfatto l’Assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa.

Il cantiere. I lavori, iniziati lo scorso 17 giugno, hanno consentito di riasfaltare completamente la strada, con il rifacimento del sottofondo e la stesura del tappetino. Rifatti anche entrambi i marciapiedi in porfido nel tratto compreso tra via Cavallotti e via Missori. L’investimento complessivo di 350 mila euro per un totale di oltre 500 metri di lunghezza.

Disagi limitati grazie ai percorsi alternativi. «Per completare i lavori entro il mese di agosto – spiega l’Assessore – abbiamo dovuto chiudere interamente il tratto stradale. Le ripercussioni sul traffico cittadino sono state importanti, ma il “piano del traffico” che abbiamo pensato ha retto bene e non abbiamo registrato grandi problemi. Ciò grazie, soprattutto, ai cittadini che, con grande spirito di collaborazione, hanno scelto con saggezza i percorsi alternativi appositamente predisposti. Nell’ottica di contenere al massimo i disagi anche i lavori notturni si sono concentrati in un’unica giornata».

Viabilità, si torna alla normalità. Con la riapertura di via Manzoni, via San Gottardo (da via Villoresi/Torneamento a via Cavallotti) tornerà a doppio senso, mentre il senso unico lungo via Parravicini sarà ripristinato in direzione da via Prina a via Cavallotti. Riaperto anche il transito dei bus (circa 800 mezzi al giorno) su via Manzoni.

Gli altri cantieri estivi in città. Entro la fine dell’estate saranno completati i lavori di rifacimento degli asfalti in via Arno, via Annoni (da via Aliprandi a via Filzi); via Molise (da via Lazio a via Lipari) e via A. Canova (da via Cremona a via Libertà). In via Annoni e in via Canova saranno rifatti anche i marciapiedi, come in via Puglia, mentre a luglio si è chiuso il cantiere di via Rosmini. Lavori per un totale di 16.475 metri quadrati per un investimento di 81 mila euro. Si stanno, infine, per concludere i lavori che prevedono la sostituzione e la posa di nuovi materiali in piazza della Stazione.

Un autunno «caldo». Sul fronte dei lavori stradali sarà un autunno intenso. Ai primi di settembre dovrebbero concludersi i lavori di sistemazione e ripristino della fontana della piazza della Stazione, mentre sei strade del centro storico con pavimentazioni di pregio saranno interessate da interventi mirati: via Italia, piazza Roma, via Vittorio Emanuele, via Bergamo, via Carlo Alberto, piazza San Pietro Martire. L’importo complessivo dei lavori, compresi quelli del piazzale della Stazione, ammonta a 400 mila euro. Nella settimana successiva al GP inizieranno i lavori su via Cairoli dove sarà rimosso il porfido e asfaltata la strada, mentre a ottobre lo stesso intervento riguarderà via Volturno, nel tratto tra via Solferino e via Magenta. L’importo complessivo dei due cantieri è di 250 mila euro.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation