Monza, controlli dei carabinieri in zona stazione

La scorsa settimana i carabinieri hanno svolto un servizio di controllo nella zona stazione di Monza, frequentemente teatro di episodi di degrado urbano e microcriminalità. Osservati speciali del particolare...

672 0
672 0

La scorsa settimana i carabinieri hanno svolto un servizio di controllo nella zona stazione di Monza, frequentemente teatro di episodi di degrado urbano e microcriminalità.

Osservati speciali del particolare servizio i principali snodi viari che costeggiano le Stazione: Corso Milano, Via Arosio e Piazza Castello. I controlli, ovviamente, hanno inoltre interessato il piazzale antistante la stazione.

Nel corso del servizio, i militari dell’Arma hanno accertato illeciti relativi alla normativa sugli stupefacenti. Nello specifico, un 23enne di origini nordafricane, con precedenti specifici, è stato sorpreso in possesso di 21 grammi di hashish e deferito in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di detta sostanza. Altri due soggetti, invece, sono stati segnalati alla locale Prefettura in qualità di assuntori, essendo stati trovati in possesso di modiche quantità di hashish.

Un ulteriore segmento della stessa sostanza, infine, è stato poi rinvenuto all’interno dei giardini antistanti la Stazione. Lo stesso, del peso complessivo di 39 grammi, è stato posto sotto sequestro a carico di ignoti.

Durante il pattugliamento, inoltre, un giovanissimo di Limbiate è stato trovato in possesso di un coltello e deferito in stato di libertà per il reato di porto di armi o oggetti atti ad offendere. Complessivamente, nel corso del servizio sono state controllate 50 persone, oltre 20 delle quali con precedenti di varia natura.

Continua, dunque, l’impegno dei Carabinieri di Monza nei confronti di un’area cittadina particolarmente sensibile e delicata.

Condividi

Join the Conversation