Lombardia: 1.153.835 stranieri residenti in regione

Sono stati diffusi nel rapporto Immigrazione, redatto da Caritas Italiana e Fondazione Migrantes, i dati riguardanti il numero degli stranieri residenti...


146 0
146 0

Sono stati diffusi nel rapporto Immigrazione, redatto da Caritas Italiana e Fondazione Migrantes, i dati riguardanti il numero degli stranieri residenti in Italia, la loro provenienza e la distribuzione.

“La Lombardia con 1.153.835 stranieri per quanto riguarda i paesi di provenienza segue esattamente il trend nazionale: anche se invertendo di posto marocchini e albanesi, rispettivamente 93.763 e 92.565 persone, i primi tre paesi di provenienza sono sempre questi, con in vetta ancora la Romania, con 172.045 persone.

Per quanto riguarda Milano, invece, viene riconfermato quanto già pubblicato nei dati Orim e Polis Lombardia, ovvero che ospita, compresa la provincia, 459.109 immigrati, mentre la sola Città ne conta 262.521. Nessuna grande novità, insomma, per l’ennesima volta si riconferma che la nostra regione è quella che ospita più immigrati di tutta Italia e che anche Milano è ormai satura.

Nella nota statistica di Orim e Polis Lombardia, inoltre, viene evidenziato come il tasso di delittuosità degli stranieri sia risultato essere 5,6 volte superiore rispetto a quello degli italiani.

Di conseguenza non è difficile capire come mai Milano, anche grazie al rapporto agenti/abitanti che vede la Lombardia all’ultimo posto, sia considerata Capitale del Crimine.

Durante i governi di centro-sinistra, secondo uno studio frutto dell’elaborazione dei dati del Conto Economico del Tesoro, la nostra Regione si colloca all’ultimo posto della classifica basata sul rapporto tra membri delle forze dell’ordine e abitanti. Mentre la prima, il Lazio, ha un rapporto di 1 agente ogni 104 abitanti, quello della nostra Regione è solo di 1 agente ogni 325 abitanti”.

E’ quanto dichiara  Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e Assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia.

Commenti