Lissone partecipa al concorso “Le Reti del cuore”

“Restauro conservativo e consolidamento della copertura” di villa Reati (già Villa Baldironi), per riportare la storica dimora lissonese al suo antico splendore e renderla visitabile...


258 0
258 0

“Restauro conservativo e consolidamento della copertura” di villa Reati (già Villa Baldironi), per riportare la storica dimora lissonese al suo antico splendore e renderla visitabile in ogni suo magnifico angolo.

Una sfida da vincere tutti insieme: saranno proprio i click dei cittadini (lissonesi soprattutto, ma non solo!) a determinare la fattibilità del progetto e “spingere” verso il traguardo la riqualificazione della storica Villa di via Fiume.

Manca ancora un ultimo intervento migliorativo ed è qui che il Comune chiede aiuto ai suoi cittadini. Lissone è infatti tra i 23 Comuni della Brianza monzese e comasca che hanno candidato i propri progetti di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici al contributo Art Bonus messo in palio anche quest’anno con il Concorso «Le Reti del cuore» promosso da RetiPiù e BrianzAcque e giunto alla sua terza edizione.

Il contributo sarà attribuito ai 12 progetti vincitori tra quelli presentati dai Comuni e votati direttamente dai cittadini.

Condividi
monza in diretta

Commenti