Legittima difesa: approvata la legge

«Una proposta di buon senso, che speriamo serva in futuro a tutelare le vittime e non i delinquenti. Anche se avremmo preferito qualche modifica migliorativa al testo finale, rimane comunque...

182 0
182 0

«Una proposta di buon senso, che speriamo serva in futuro a tutelare le vittime e non i delinquenti. Anche se avremmo preferito qualche modifica migliorativa al testo finale, rimane comunque con buon risultato”. L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato esprime così la propria soddisfazione per l’approvazione definitiva, venerdì 28 Marzo, in Senato, del disegno di legge sulla legittima difesa.

«Regione Lombardia – aggiunge De Corato – è stata la prima e unica istituzione in Italia a prevedere un contributo alle spese legali per chi è accusato di eccesso colposo di legittima difesa così come recita l’articolo 21, comma 2, della legge regionale 17 del 2015. La Regione infatti riconosce sino a 30.000 euro per le spese legali. Regione Lombardia, grazie a questo fondo, – sottolinea l’assessore – ha fatto sentire la sua concreta vicinanza, rimborsando le spese legali, a Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano (LO), che uccise per legittima difesa un ladro che, con tre complici, si era introdotto nel suo locale».

«Per noi la difesa è sempre legittima – conclude De Corato -. E’ la prima volta che in Italia un’istituzione pubblica rimborsa le spese legali e le perizie a un cittadino. Si tratta di un primo importante segnale per stare al fianco di chi si è difeso. Sarebbe decisamente positivo se tutte le Regioni d’Italia prendessero spunto dalla legge lombarda. Ancora una volta Regione Lombardia diventa un modello da imitare».

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation