In Brianza: 2 pusher arrestati dai Carabinieri

I Carabinieri di Mariano Comense hanno arrestato in flagranza di reato 2 cittadini marocchini regolari sul territorio nazionale, rispettivamente un 50enne e un 24enne domiciliati a Rho, per...

251 0
251 0

I Carabinieri di Mariano Comense hanno arrestato in flagranza di reato 2 cittadini marocchini regolari sul territorio nazionale, rispettivamente un 50enne e un 24enne domiciliati a Rho, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il tutto è accaduto a Mariano Comense, dove i militari dell’Arma dei Carabinieri, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi dell’Istituto scolastico primario e secondario “Dante Alighieri” situato in via dei Vivai, hanno visto i due uomini aggirarsi con fare sospetto, nel parcheggio adiacente la scuola primaria e secondaria “Dante Alighieri”.

L’immediato controllo a seguito di perquisizione personale, permetteva di rinvenire nella loro disponibilità 115 grammi di hashish e 25 grammi di cocaina suddivisa in 32 dosi, denaro contante pari a 1010 euro e un telefono cellulare.

La successiva perquisizione domiciliare effettuata a Rho, con l’ausilio delle unità Cinofile dell’Arma di Casatenovo (LC), consentiva di rinvenire ulteriori 900 grammi di hashish nascosti sotto il comodino della camera da letto.

Le operazioni, dunque, si concludevano con il sequestro di quanto sopra riportato e l’arresto dei due marocchini che venivano condotti alla casa circondariale di Como in attesa di giudizio di convalida.

Condividi

Join the Conversation