Montevecchia, mostra di pittura… covid permettendo

Il Sindaco di Montevecchia Franco Carminati ha ricevuto il direttore Artistico Gerry Scaccabarozzi e il pittore Montavecchino Enrico Conti, del direttivo della Bottega, per organizzare una manifestazione artistica...

421 0
421 0

Il Sindaco di Montevecchia Franco Carminati ha ricevuto il direttore Artistico Gerry Scaccabarozzi e il pittore Montavecchino Enrico Conti, del direttivo della Bottega, per organizzare una manifestazione artistica sulla bella collina che si affaccia alla pianura padana, l’incontro è nato dall’idea di organizzare una manifestazione domenicale nella panoramica piazzetta che si trova alla base del Santuario della “Beata Vergine del Carmelo” in cima alla collina.

Una bella esposizione che riunisce gli artisti della Bottega dell’Arte e quelli di Montevecchia per dare vita alla piazzetta rendendola come una piccola Montmartre italiana, in cui i pittori esibiranno le loro opere e dipingeranno in “en plein air”. Purtroppo siamo nelle mani del Covid19 e il 18 aprile che doveva essere la prima data d’esposizione sarà probabilmente ancora bloccato dalle disposizioni anti contagio, mentre per Domenica 2 e 9 Maggio ci sono delle speranze!

La Bottega dell’Arte è molto attiva in Italia e all’estero sia per mostre che per manifestazioni importanti come l’assegnazione del prestigioso premio internazionale “La Bottega Dell’Arte” (già Premio Arcobaleno) arrivato alla sua 21esima edizione, numerosi personaggi e associazioni sono state premiate in Italia ed in Europa.

Montevecchia

L’edizione dello scorso anno si è tenuta a “Villa Sironi” ad Oggiono con la premiazione della Croce Rossa della Croce Verde e della Croce Bianca e dei medici di Lecco e Manerbio (BS) che si sono prodigati ad aiutare i malati di Covid 19.

Le manifestazioni della Bottega dell’arte sono possibili grazie alla instancabile attività dal Direttore artistico Gerry Scaccabarozzi e del tesoriere Paolo Giudici e all’intesa con il presidente Ing. Marco Busoni, e la Docente Angela Marabese e con la partecipazione di un direttivo molto attivo.

Per quest’anno oltre alle domeniche a Montevecchia è stato programmato un calendario abbastanza intenso, per quest’estate nonostante il difficile momento: in collaborazione con il Comune “La Valletta” e con il ristorante “Tetto Brianzolo “ il 2 e il 6 giugno si ripropone la formula pensata per Montevecchia con esposizioni e pittura estemporanea.

Tra giugno e luglio grazie al Sindaco di Oggiono Chiara Narciso e l’assessore Giandomenico Corti il gruppo della Bottega si ritroverà sulla riva del Lago di Oggiono per esporre e dipingere ma anche per proseguire gli incontri didattici per adulti che per piccoli artisti che sono sempre stati il cuore delle attività dell’Associazione.

Appena si potrà la Bottega dell’Arte riaprirà la propria sede, l’attendono due grandi tele da realizzare per la Biblioteca di Cassago, avendo accettato l’invito del Sindaco Roberta Marabese e l’assessore alla cultura Monica Conti a decorare la locale biblioteca, quando le due opere saranno finite e posizionate, il Comune di Cassago organizzerà una grande mostra inaugurale per tutti gli artisti della Bottega.

Condividi

Join the Conversation