Il Comune di Usmate assume i vigilantes

Tutelare il diritto alla quiete pubblica negli orari serali e notturni, prevenire forme di vandalismi purtroppo già verificatesi in queste prime settimane d’estate, assicurare sul territorio un maggior...

446 0
446 0

Tutelare il diritto alla quiete pubblica negli orari serali e notturni, prevenire forme di vandalismi purtroppo già verificatesi in queste prime settimane d’estate, assicurare sul territorio un maggior controllo dei luoghi potenzialmente “critici”.

A partire dal 20 luglio e fino alla metà del mese di settembre, l’Amministrazione Comunale di Usmate Velate istituirà un servizio di vigilanza privata serale al quale potranno rivolgersi i cittadini per segnalazioni e richieste di pronto-intervento.

Il progetto, denominato “E-state in sicurezza”, sarà supportato da una campagna di comunicazione realizzata dal Comune di Usmate Velate con l’obiettivo di condividere il servizio con tutta la popolazione.

“Nelle scorse settimane abbiamo ricevuto alcune lamentele da parte di cittadini che segnalavano schiamazzi serali e assembramenti meritevoli di un controllo puntuale – afferma Lisa Mandelli, sindaco di Usmate Velate – Per questo motivo abbiamo scelto di dare una risposta ulteriore ai residenti, aggiungendo un ulteriore servizio oltre a quello quotidianamente garantito dalle Forze dell’Ordine”.

Il servizio di vigilanza privata serale – che verrà svolto dai vigilantes di “A.L. Security”, già coinvolti nel progetto Natale Più Sicuro – avverrà in orario serale e notturno, più sere a settimane sulla base di un calendario aggiornato sulla base del monitoraggio e delle segnalazioni, e vedrà impegnata una pattuglia con due uomini a bordo alla quale potrà aggiungersene una seconda in caso di necessità.

I vigilantes avranno la possibilità di entrare nei parchi pubblici – da dove in questo momento giungono le maggiori segnalazioni di schiamazzi e micro-vandalismi – e la pattuglia perlustrerà le strade interne e garantire una maggior presenza a scopo sia di deterrente che di controllo.

“Con questa operazioni ci prefiggiamo un duplice obiettivo – afferma Pasquale De Sena, assessore con delega alla Sicurezza – vogliamo garantire un’estate tranquilla a chi resterà a casa e assicurare un controllo maggior a chi invece andrà in vacanza. Abbiamo già individuato una serie di luoghi critici dove agire con tempestività: mi riferisco in particolare ai nostri parchi pubblico o a quelle aree, leggermente decentrate dal centro, che nel periodo estivo divengono luogo di aggregazione e di schiamazzo. E’ giusto ritrovarsi, ma occorre farlo nel rispetto di tutti”.

I cittadini di Usmate Velate avranno a loro disposizione un numero telefonico dedicato (02-66301809) per allertare la pattuglia: basterà comporlo per entrare in dialogo con i vigilantes ed interfacciarsi con la centrale operativa.

Il costo complessivo del servizio è di circa 5mila euro; come già avvenuto in occasione della vigilanza privata nel periodo di Natale, l’Amministrazione Comunale coinvolgerà anche i gruppi del Controllo di Vicinato e gli “Amici di Usmate”, le cui chat consentiranno di fornire ulteriori validi elementi a chi verrà incaricato di garantire la sicurezza del territorio.

Condividi

Join the Conversation