Giussano, controlli in aumento della Polizia Locale

GIUSSANO – Aumentano i controlli per verificare il rispetto del Codice della strada in modo particolare per quel che riguarda la sosta regolamentata e la velocità massima consentita,...

576 0
576 0

GIUSSANO – Aumentano i controlli per verificare il rispetto del Codice della strada in modo particolare per quel che riguarda la sosta regolamentata e la velocità massima consentita, crescono in modo sensibile le sanzioni per omessa revisione a tutela di tutti gli utenti della strada, ma al tempo stesso si implementano i servizi di prossimità fra cui quelli in abiti civili all’esterno delle scuole del territorio.

Sono questi alcuni degli elementi che emergono dal report delle alle attività svolte dalla Polizia nell’annualità 2022, una fotografia che evidenzia la trasversalità dei compiti svolti per garantire elevati standard di sicurezza alla cittadinanza.

Sono stati 107 gli incidenti rilevati nel corso del 2022, in leggero aumento rispetto ai 94 del 2021. Di questi, 53 sono stati con feriti, per un totale di 70 persone ferite a seguito di sinistri. Come nel 2021, nessun incidente stradale ha causato vittime.

Complessivamente sono state 4.641 le sanzioni per violazioni al Codice della Strada comminate nel corso del 2022, in aumento del 10% rispetto alle 4.093 dell’annualità precedente. Particolare attenzione è stata posta al rispetto della sosta regolata con disco orario (circa 800 sanzioni) e al rispetto dei divieti di sosta (110 sanzioni) istituiti a tutela della sicurezza di auto e pedoni; ulteriori sanzioni riguardano la per sosta su marciapiedi (36) e passaggi pedonali (8). Ulteriori 61 sanzioni sono state emesse per sosta irregolare su posti riservati a portatori di handicap.

Sul parco auto in circolazione sulle strade del comune brianzolo è stato posto un focus che ha portato a 128 sanzioni a carico di conducenti a bordo di mezzi privi di revisione (erano state 22 nel 2021) e ad ulteriori 22 per veicoli che presentavano alterazioni nelle caratteristiche costruttive e funzionali. In 4 casi la Polizia Locale ha elevato contravvenzioni a carico di persone trovate alla guida dell’autoveicolo ma prive della patente di guida, in 8 casi guidavano con patente di guida scaduta di validità, in 114 casi erano al telefono cellulare e in 31 casi erano prive di cinture di sicurezza.

Il rispetto dei limiti massimi di velocità ha comportato 998 sanzioni (erano state 672 nel 2021) a carico di conducenti trovati a superare di non oltre 10 Km/h i limiti massimi di velocità stabiliti dalla legge e ulteriori 488 (325 nel 2021) per veicoli oltre i 10 Km/h e non oltre 40 Km/h dai limiti massimi di velocità. In netto calo le multe per passaggio col “rosso” semaforico (701 contro le 1.066 del 2021).

Complessivamente, sono state emesse sanzioni pari a 618mila euro (erano 558mila nel 2021) per un totale di 4.827 punti tolti sulle patenti di guida, in questo caso in calo rispetto ai 5.222 del 2021.

L’attenzione degli agenti di Polizia Locale si è concentrata anche sul rispetto dei regolamenti comunali: da qui derivano i 197 verbali (erano 102 nel 2021) per conferimento dei rifiuti in violazione alle regole in vigore, 17 verbali per esercizio della prostituzione su strada, 8 verbali per malgoverno degli animali (o disturbo della quiete pubblica causati dagli stessi), tra i quali il sequestro amministrativo di due esemplari per cattive condizioni di detenzione. Inoltre, sono stati emessi 6 verbali contestando la corretta manutenzione del verde privato.

Nel corso del 2022 sono stati effettuati 16 Controlli su apparecchi da gioco lecito, con un accertamento per violazione delle disposizioni della Legge Regionale in vigore. Infine, nell’ambito del Progetto finanziato dalla Prefettura “Scuole Sicure”, sono stati effettuati 68 Servizi in abiti civili in prossimità degli istituti scolastici e delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

“Il compito degli agenti di Polizia Locale è al tempo stesso quello di vigilare il rispetto del Codice della Strada, ma anche rispondere alle richieste di intervento da parte della cittadinanza – afferma Marco Citterio, Sindaco di Giussano – Nel corso del 2022 sono stati 313 gli interventi eseguiti a seguito di richieste della popolazione, di cui 111 relazionati, alcuni dei quali nel corso dell’attività delle pattuglie serali.

Un’attenzione particolare è dedicata alle scuole e ad alcune zone potenzialmente critiche del nostro territorio dove, in coordinamento con le altre Forze dell’ordine operative nella nostra città, vengono messe in atto azioni a tutela della sicurezza e della quiete pubblica”.

Condividi

Join the Conversation