Formenti: “Gratitudine a chi è impegnato in prima linea”

In merito all’emergenza Coronavirus è intervenuto il consigliere regionale della Lega, Antonello Formenti. “Credo innanzitutto – dichiara Formenti – che si debba sottolineare la grande civiltà dei lecchesi,...

109 0
109 0

In merito all’emergenza Coronavirus è intervenuto il consigliere regionale della Lega, Antonello Formenti. “Credo innanzitutto – dichiara Formenti – che si debba sottolineare la grande civiltà dei lecchesi, che stanno reagendo in maniera composta e ordinata alle misure imposte dall’emergenza Coronavirus, rimanendo in casa e limitando al massimo, solo per motivi indispensabili, le loro uscite dalle abitazioni”.

“Voglio poi esprimere vicinanza e gratitudine a tutti coloro che si stanno recando sul posto di lavoro, per fare in modo che le conseguenze economiche di questa emergenza non diventino irreparabili e per consentire a coloro che sono a casa, di poter contare sull’approvvigionamento alimentare e sanitario”.

“Un grazie di cuore – prosegue Formenti –  va senza dubbio a tutti i volontari, penso ad esempio agli “angeli” dell’AUSER, e a tutti gli operatori sanitari, dai medici di base, passando per i soccorritori, i medici di corsia, gli infermieri e gli OSS, che da giorni stanno lavorando senza sosta in una situazione oggettivamente complicata e difficile, dovuta a questa emergenza. Senza scordarci delle Forze dell’Ordine e dei nostri Sindaci, che sono in prima linea e stanno facendo tutto il possibile per applicare in maniera corretta ed efficace le ordinanze ministeriali”.

“Faccio un ultimo appello a tutti cittadini: sconfiggere questo virus è possibile, ma dipende dal comportamento di ognuno di noi. La situazione è seria è necessario quindi attenersi scrupolosamente alle indicazioni per limitare il contagio”.

Condividi

Join the Conversation