Da Monza a Indianapolis, opportunità per nove studenti

Ancora un mese di tempo per cogliere al volo l’opportunità di volare a Indianapolis. Il bando del Comune di Monza selezionerà nove studenti della città di Teodolinda nel progetto...

199 0
199 0

Ancora un mese di tempo per cogliere al volo l’opportunità di volare a Indianapolis. Il bando del Comune di Monza selezionerà nove studenti della città di Teodolinda nel progetto che rinnova il gemellaggio tra il capoluogo brianzolo e la capitale dell’Indiana.

Il progetto parte dal dal comun denominatore rappresentato dai due circuiti più antichi della storia dell’automobilismo: l’«Indianapolis Motor Speedway», costruito nel 1911, e il «Monza Eni Circuit» del 1922.

Tre i settori previsti dall’avviso di selezione: autodromo e mondo dei motori, ricerca medica, parchi a agricoltura urbana. Questo primo bando si è concentrato sul motorsport, allargato anche alle facoltà di Marketing sportivo, Sport management e Scienze della comunicazione. «In partnership con le istituzioni locali della città di Indianapolis – spiega l’Assessore – abbiamo deciso di promuovere scambi di carattere culturale e formativo tra studenti monzesi e americani nell’ambito delle nuove tecnologie applicate a mobilità e ambiente, parchi e agricoltura urbana, soluzioni di smart city e sharing economy, ricerca medica e motorsport. Settori che in prospettiva rappresenteranno importanti sbocchi professionali».

indianapolis
indianapolis

 Il progetto di scambio, in programma dal 29 settembre al 5 ottobre, prevede incontri nelle «University of Indianapolis» e «Marian University» e visite all’«Indianpolis Motor Speedway» e all’«Indianapolis Motor Speedway Museum». Gli studenti, inoltre, avranno l’opportunità di confrontarsi con due «case history» del mondo del motorsport statunitense: l’«Andretti Autosport», una delle principali squadre di corse del circuito corse IndyCar e il «Dallara Indy Factory», un importante centro di ricerca e sviluppo che la «Dallara» nel 2012 ha aperto a due passi dal mitico catino dell’«Indianapolis Motor Speedway».

I nove giovani selezionati avranno anche la possibilità di correre sul mitico ovale dell’«Indianpolis Motor Speedway» con un giro guidato del circuito e di guidare un Kart270cc al coperto dello «Speedway Indoor Karting». Infine gli studenti assisteranno alle gare di «GT World Challenge America» e «Intercontinetal GT».

I requisiti. Per partecipare all’avviso di selezione bisogna avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni, essere residenti nel Comune di Monza o in Lombardia, avere un livello B1 di lingua inglese, avere un diploma di maturità specificato nell’avviso di selezione o essere iscritti all’Università negli ambiti indicati nell’avviso di selezione o neolaureati negli ambiti specificati nell’avviso di selezione. Il progetto è interamente finanziato dal Comune di Monza, pertanto le famiglie dei nove ragazzi selezionati non dovranno sostenere alcun costo.

Tempi e modalità. Si può presentare domanda fino al 13 marzo presso i Centri civici, presso l’Ufficio Giovani (piazza Trento e Trieste – dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, il giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16) oppure via PEC all’indirizzo: monza@pec.comune.monza.it.

Informazioni: Ufficio Giovani – giovani@comune.monza.it.

«Si tratta di un’opportunità formativa concreta per i nostri studenti – spiega l’Assessore Federico Arena. Fare un’esperienza negli States significa avere la possibilità di dare un valore aggiunto al proprio curriculum. Il mercato del lavoro è diventato flessibile e in continuo cambiamento, così da disorientare un giovane nella valutazione delle competenze, nei percorsi da seguire e nel futuro professionale. Ma, soprattutto, è un mercato sempre più globale dove i confini fisici non esistono più. Per questo il confronto con realtà diverse dalle nostre è fondamentale per far conoscere ai giovani i percorsi di formazione in linea con le loro aspirazioni e le opportunità offerte».

Foto di David Mark da Pixabay

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation