Arcore, minaccia il suicidio, salvato dai Carabinieri

Si è chiuso nella sua abitazione minacciando di togliersi la vita con un coltello ma l’intervento dei Carabinieri ha scongiurato il peggio. Ad Arcore, in una casa del...

450 0
450 0

Si è chiuso nella sua abitazione minacciando di togliersi la vita con un coltello ma l’intervento dei Carabinieri ha scongiurato il peggio. Ad Arcore, in una casa del centro, i militari dell’Arma sono intervenuti con un Negoziatore del Comando Provinciale di Monza che, dopo una lunga e serrata trattativa, ha convinto l’uomo, di 50 anni di età, a deporre il coltello.

Un gesto che ha permesso ai Carabinieri di entrare in sicurezza nella stanza e impedire all’uomo propositi autolesionisti. Le minacce di suicidio del 50enne erano iniziate dopo una lite in famiglia.

Non si è dovuto fortunatamente registrare nessun ferito, l’uomo è stato comunque in via precauzionale trasportato in ospedale a Monza per gli accertamenti sanitari.

Condividi

Join the Conversation