Apre a Monza l’agenzia per il lavoro ADHR

Oltre 30 assunzioni in programma nelle prossime settimane a seguito dell’inaugurazione dell’agenzia per il lavoro ADHR Group, che ha aperto i battenti ieri martedì 7 febbraio in via...

753 0
753 0

Oltre 30 assunzioni in programma nelle prossime settimane a seguito dell’inaugurazione dell’agenzia per il lavoro ADHR Group, che ha aperto i battenti ieri martedì 7 febbraio in via Ludovico Pavoni a Monza. I profili cercati sono sia interni al Gruppo sia per aziende clienti del territorio.

Nel primo caso le posizioni vacanti vanno dal Regional Key Account Manager, District e Branch Manager, ma anche Business Developer, Branch Expert e Senior Consultant per la divisione Permanent di ADHR. Nel secondo caso, invece, i profili cercati sono svariati e saranno assunti in diverse PMI della zona operanti nei settori dal metalmeccanico, chimico, farmaceutico, logistico, gomma e plastica.

«Le figure che assumeremo in questi primi mesi di apertura per nostre aziende clienti sono principalmente di tre tipi: tecnici, produttivi e impiegatizi», ha spiegato Valentina Tosi, Area Manager ADHR Group della Lombardia: «Dall’operatore Carico Scarico CNC, fino al magazziniere con uso muletto, operai con competenze base sia elettriche sia meccaniche, ma anche personale che lavori in ufficio e che si occuperà, ad esempio, di commerciale estero. Cerchiamo sia giovani usciti da istituti professionali del territorio, che poi verranno formati internamente all’azienda, sia persone con più esperienza. Oggi, ciò a cui le imprese, noi in primis, danno estremo valore», ha concluso Tosi, «è l’affidabilità di una persona: potere investire sul singolo individuo e farlo crescere professionalmente insieme all’azienda è fondamentale. Con il nuovo anno molte realtà produttive sono ripartite rapidamente, ci sono nuove commesse e quindi un numero significativo di assunzioni in essere».

La prima nuova apertura 2023 di ADHR Group segna anche la 50° filiale inaugurata dall’azienda che, a oggi, è presente in otto Regioni d’Italia. Il Gruppo ha chiuso l’anno scorso con oltre 4.600 persone che hanno preso parte ai propri corsi di formazione, 9.600 lavoratori impiegati e 250 dipendenti assunti (di cui l’83% donne), entrando a fare parte delle 60 migliori aziende dove lavorare in Italia scelte da “Great Place to Work® Italia”, società di consulenza in ambito risorse umane, dedicata all’analisi, riconoscimento e miglioramento del clima aziendale.

La nuova filiale ADHR di via Pavoni – l’ottava del Gruppo in Lombardia – nasce con il duplice obiettivo di servire da vicino e di persona le esigenze delle aziende di Monza e Brianza e dei cittadini in cerca di lavoro, con l’obiettivo di fare selezioni più pertinenti e soddisfacenti possibili per entrambe le parti.

«ADHR Group ha un piano di sviluppo corposo per il prossimo triennio, soprattutto in Lombardia», ha aggiunto Elisabetta Bressan, direttore commerciale ADHR Group: «Abbiamo l’obiettivo di arrivare a una ventina di filiali in Regione entro il 2026. Ciò significa non solo aumentare la quantità e la qualità delle relazioni tra aziende e persone del territorio ma anche attivare ricerche per nuove figure professionali in ADHR Group», continua Bressan, «come quelle già in essere per Monza e per l’area lombarda. Crediamo fortemente che lavorare in un ambiente realmente sereno – retto da dinamiche di fiducia, dialogo e rispetto reciproco – siano elementi essenziali per una crescita sana e stabile del lavoro e delle persone che ne sono il corpo, come ha confermato anche il neo riconoscimento che il nostro Gruppo ha ottenuto da “Great Place to Work® Italia”».

Condividi

Join the Conversation