A Seregno ritorna cittadinanza attiva

Seregno – Sono Eugenia Motta e Roberto Tognacca i primi ad entrare in servizio tra coloro che avevano offerto la propria disponibilità per il bando di Cittadinanza Attiva...

2411 0
2411 0

Seregno – Sono Eugenia Motta e Roberto Tognacca i primi ad entrare in servizio tra coloro che avevano offerto la propria disponibilità per il bando di Cittadinanza Attiva promosso la scorsa estate. Opereranno presso l’Ufficio Servizi Sociali, dove saranno affiancati da Antonio Topputo, volontario che era stato reclutato con un precedente bando.

I volontari di Cittadinanza Attiva faranno da supporto al momento dell’accoglienza degli utenti all’Ufficio Servizi Sociali, prestando particolare attenzione alle persone più fragili e maggiormente bisognose di una attenzione mirata.

“Cittadinanza attiva” fa parte del progetto “Tu per la tua città” finalizzato a coinvolgere i cittadini in attività di volontariato a favore della collettività. Pubblicato la scorsa estate, è attivo senza scadenza il bando per il reclutamento di volontari che vogliano mettersi a disposizione della propria città collaborando per l’organizzazione di iniziative culturali, ricreative, sportive, per la biblioteca, per piccoli servizi di manutenzione del patrimonio pubblico, per la cura delle aree verdi, per il presidio e la vigilanza di spazi pubblici, per interventi di prevenzione, promozione e sostegno in ambito sociale ed educativo.

La partecipazione è aperta a tutti coloro che abbiano compiuto 18 anni, che abbiano l’idoneità fisica e che non abbiano conseguito condanne penali. I volontari collaborano con gli uffici relativi alle aree tematiche per cui hanno manifestato la loro disponibilità.  Per ogni informazione, è possibile fare riferimento al Servizio Risorse Umane, tel.0362.263.242.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation