A “Rifugi di Lombardia” il contributo dell’Explore Fund

Rifugi di Lombardia, associazione che raggruppa più di 140 rifugi, si è aggiudicata un contributo nell’ambito dell’Explore Fund, progetto che mette a disposizione complessivamente 1 milione di euro...

349 0
349 0

Rifugi di Lombardia, associazione che raggruppa più di 140 rifugi, si è aggiudicata un contributo nell’ambito dell’Explore Fund, progetto che mette a disposizione complessivamente 1 milione di euro per gli operatori europei del mondo outdoor.

rifugi

L’Explore Fund è una iniziativa dell’azienda The North Face. Il processo di candidatura al contributo si è concluso lo scorso maggio ed ora è stata annunciata la prima associazione ad essersi aggiudicata il contributo facente parte dell’Explore Fund.
Si tratta di RIFUGI DI LOMBARDIA. L’Associazione situata in una delle regioni italiane maggiormente colpite dal COVID19, è impegnata nella promozione delle attività in montagna e raggruppa più di 140 rifugi.

Il contributo ricevuto da The North Face verrà investito in due progetti:

1) Acquisto di materiale sanitario per aiutare concretamente i rifugi ad affrontare la crisi economica

2) Progetto a sostegno dei lavoratori della montagna: l’iniziativa prevede l’acquisto (da parte dei Rifugi dislocati nelle 5 province lombarde) di formaggi e prodotti tipici da aziende agricole e pastori. Tali prodotti potranno essere degustati dai turisti e dagli escursionisti nei rifugi selezionati per aderire all’iniziativa.

“La Lombardia ha pagato un tributo particolarmente pesante all’emergenza coronavirus ed è innegabile che ciò avrà un impatto a lungo termine sul settore del turismo. I rifugi sono fondamentali al fine di tutelare la montagna e supportare appassionati ed escursionisti. Si tratta di realtà integranti della vita in montagna e della storia delle Alpi. Vogliamo dunque continuare a fornire supporto concreto ai 140 rifugi Lombardi che sono parte attiva nella promozione della montagna perché desideriamo offrire alle persone il giusto mix di divertimento, avventura e cultura che consentirà loro di immergersi appieno nella natura” ha commentato Elena Marinoni, volontaria e responsabile della comunicazione dell’Associazione Rifugi Di Lombardia.

rifugi

 

Condividi

Join the Conversation