6 semplici idee per dare un tocco di colore al bagno

Mettere in relazione il bagno con il monocromo è quasi inevitabile per la maggior parte delle persone. Ed è anche vero che, nonostante qualche tocco di colore neutro,...

773 0
773 0

Mettere in relazione il bagno con il monocromo è quasi inevitabile per la maggior parte delle persone. Ed è anche vero che, nonostante qualche tocco di colore neutro, il bianco è il colore che finisce per essere protagonista nella stragrande maggioranza delle occasioni. Quindi, per dare una svolta a questa situazione e dare un tocco di colore al bagno, ecco alcuni semplici suggerimenti che puoi mettere in pratica per accogliere il colore in questa stanza e darle una ventata di aria fresca.

1. Composizioni a parete

Al pari delle pareti decorative del salotto, avere una parete bagno con una composizione murale allegra e vivace piena di gusto e originalità, porterà nella tua stanza risultati estremamente sorprendenti. Alcune foto di famiglia allegre e positive, illustrazioni colorate da scegliere a seconda delle dimensioni specifiche del bagno, scritte motivazionali e stampe vintage ti permetteranno di dare un tocco di colore e stile al bagno. Puoi inquadrarle con una cornice dello stesso colore del muro, oppure scommettere su un’alternativa più contrastata.

2. Cambia i tessuti

I tessuti possono portare freschezza anche in bagno, come? Cambiandoli! Rinnova i tuoi asciugamani con colori chiari o color pastello, vale la pena inserire anche asciugamani con qualche motivo o rilievo. Anche la tenda del bagno, se c’è, dovrebbe essere cambiata per dare un’aria nuova al bagno. Approfitta delle ultime tendenze come il tropicale e scegli una tenda più sorprendente. Le stampe floreali daranno vita a uno stile sofisticato, ma anche vivace e allegro. La stampa botanica quell’aria di freschezza senza eguali. Sei alla ricerca di una scelta audace? Una stampa geometrica ti aiuterà a realizzarla.

3. Scommetti su mobili colorati

I mobili da bagno moderni (sia sottolavabo che armadietti e colonne) oggi si possono trovare in un’ampia varietà di colori molto intensi, puoi dare un’occhiata per esempio alle soluzioni arredamento bagno Deghi che è uno degli e-commerce tra i più forniti in Italia, e avere così un’idea dei prodotti disponibili sul mercato. Un’ottima idea è quella di puntare sull’arredo bagno dai colori combinati, magari con i laterali bianchi e le ante frontali in legno.

4. Carta da parati anche in bagno

Arredare il bagno con la carta da parati può diventare anche una risorsa semplice ed economica per dare un tocco di colore a questa stanza attraverso un cambiamento apparente. E non preoccuparti della sua durata e resistenza all’umidità, perché la carta da parati in vinile è adatta anche all’interno della doccia.

5. Dipingi piastrelle e fughe

Dipingere i rivestimenti con vernice apposita può rappresentare una strategia molto interessante per chi vuole dare un nuovo tocco al bagno senza smantellare le vecchie piastrelle. In alternativa, puoi ricorrere agli stickers disponibili in rotoli o formati pretagliati, che puoi apporre sulle piastrelle per cambiare stile. Un’altra soluzione, anche se meno radicale, sarà quello di cambiare il colore delle fughe delle piastrelle, puntando su una tonalità vivace in contrasto con il bianco. Un modo per dare un tocco di colore al bagno in modo sottile, diverso e originale alle sue pareti.

6. Introduci un tocco di verde

Cosa c’è di più fresco dell’atmosfera trasmessa dalle piante? Può sembrare strano avere delle piante in bagno, ma non è così insolito quando vengono posizionate quelle giuste. Non si tratta di far sembrare il tuo bagno una giungla tropicale, ma di introdurre una pianta che trasmetta freschezza e buone vibrazioni in bagno. Le piante che meglio si adattano al bagno sono i cactus, i piccoli bonsai o le piante grasse.

Condividi

Join the Conversation