Carate: nuovo ambulatorio diagnostico in Radiologia

Da poco tempo è operativo, presso la Radiologia dell’Ospedale di Carate, un ambulatorio diagnostico dedicato alle patologie muscolo-tendinee. Ne è responsabile Chiara Morgano. L’attività del servizio ecografico-diagnostico, è...

728 0
728 0

Da poco tempo è operativo, presso la Radiologia dell’Ospedale di Carate, un ambulatorio diagnostico dedicato alle patologie muscolo-tendinee. Ne è responsabile Chiara Morgano.

L’attività del servizio ecografico-diagnostico, è anche interventistica ed eco-guidata, per procedure mininvasive che evitano un trattamento in artroscopia.

Fra le prestazioni erogate dall’ambulatorio diagnostico: la litoclasia, un trattamento sotto guida ecografica, appunto, utilizzato per la cura della tendinite calcifica della spalla. È una procedura in anestesia locale che prima frammenta la calcificazione e successivamente la asporta.

Dal prossimo autunno si annunciano novità in questo ambito. Dovrebbe partire, infatti, sempre in sede ambulatoriale, il trattamento cosiddetto PRP (Plasma Ricco di Piastrine) in collaborazione con il Servizio Trasfusionale della Asst Brianza, che possiede una particolare capacità di stimolare e facilitare la rigenerazione dei tessuti.

Si tratta di un emoderivato del sangue ottenuto prima dal prelievo ematico al paziente, successivamente, centrifugato per separare il plasma ricco di piastrine dagli altri emocomponenti, e poi infiltrato nella zona interessata dalla lesione tendinea o muscolare.

Condividi

Join the Conversation