“Valtellina Wine Trail” il piacere della corsa

di Donatella Salambat - La Valtellina,  a meno di due ore di macchina da Milano, sabato 10 Novembre, sarà il palcoscenico della “Wine Trail 2018”, una gara podistica...


138 0
138 0

di Donatella Salambat – La Valtellina,  a meno di due ore di macchina da Milano, sabato 10 Novembre, sarà il palcoscenico della “Wine Trail 2018”, una gara podistica che si svolge tra i terrazzamenti della Provincia di Sondrio e che coinvolge ben 11 Comuni.

La sesta edizione della gara podistica è stata presentata ufficialmente martedì 25 Settembre, nella sala Negri da Oleggio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano.

L’evento sportivo vedrà la partecipazione di 2500 corridori, provenienti da 28 nazioni.  Le corse sono suddivise in tre percorsi differenti:  “Valtellina Wine Trail” di 42 chilometri con partenza da Tirano,  “Valtellina Half Trail” di 21 chilometri, con partenza da Chiuro e “Sassella Wine Trail” (competitivo e non) di 12,4 chilometri con partenza da Castione Andevenno.  Tutte e tre le gare si concluderanno in piazza Garibaldi a Sondrio.

Valtellina Wine Trail, oltre che un evento sportivo,  è anche una vetrina per promuovere il territorio e le sue eccellenze gastronomiche. In questa kermesse lo sport entra in sinergia con ciò che rappresenta al meglio la Valtellina, il vino, le cantine ed i vigneti.

«Lo sport è una componente fondamentale della nostra vita», ha affermato Marco Scaramellini, che ha spiegato come sia importante questo evento «che promuove il territorio ed apre le porte della Valtellina al mondo».

Quest’anno la manifestazione presenta alcune novità.  Una prova dedicata agli studenti, in programma, giovedì 9 Novembre, prima del “Wine Trail”, con partenza da Sondrio dal Club House Rugby fino al Santuario della Sassella  poi giù fino ai vigneti (circa 3,5 km di percorso), la gara di 42 Km e la mezza maratona di 21 con l’inizio posticipato alle ore 14.

Valtellina Wine Trail è una manifestazione sportiva in perfetto equilibrio tra sport e natura. Una manifestazione capace di valorizzare ciò che rappresenta al meglio questo territorio, ma soprattutto l’intento e di far conoscere e far apprezzare sempre più le bellezze naturali come i terrazamenti  e le eccellenze enogastronomiche in tutto il mondo.

E’ una manifestazione sportiva dove gareggiare sui sentieri che attraversano i vigneti valtellinesi non è solo correre, ma qualcosa di più, provare un’esperienza unica e irripetibile, vivere la magia della “Valtellina”.

 

Commenti