Monza, tante iniziative in città per dire NO alla violenza

Numerosi gli appuntamenti a Monza, in occasione del 25 novembre, la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita nel 1999 dall'Assemblea Generale...


189 0
189 0

Numerosi gli appuntamenti a Monza, in occasione del 25 novembre, la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale dellì’ONU. La nostra città aderisce anche simbolicamente alla giornata illuminando di rosso la Villa Reale e apponendo il drappo scarlatto fuori dal palazzo municipale.

Tra le iniziative in programma si segnala che la Presidente della Lega Pro, Cristiana Capotondi, sarà allo stadio Brianteo di Monza domenica 25/11 alle ore 18.30 per la partita Monza-Imolese: la nostra città, infatti, è stata designata dalla Lega Pro come capofila per l’iniziativa #Controleviolenze, che verrà ricordata anche in tutti gli altri stadi. Previste coreografie ad hoc, magliette commemorative, mentre i capitani scenderanno in campo con un fiocco bianco al braccio.

A Monza l’ingresso in campo delle squadre sarà accompagnato dalle giocatrici del Fiamma Monza. Sono state invitate alla partita anche le 34 Associazioni che partecipano al Tavolo delle Pari Opportunità.

Tra gli altri eventi promossi dal coordinamento del “Pink Network” si segnalano:

23 novembre ore 16.00, convegno “La mediazione familiare come strumento per la gestione e il contenimento dei conflitti e la prevenzione dell’escalation della violenza” sala Chaplin dell’Urban Center di Monza, a cura di Eos cooperativa sociale;

25 novembre ore 16.00 inaugurazione mostra dal titolo: “Come’eri vestita?” sala Chaplin dell’Urban Center di Monza. La mostra sarà allestita fino al 4 dicembre, a cura dell’Associazione Arco Donna;

27 novembre dalle ore 14.30 spettacolo teatrale “Inviolabile” – regia e testo di Irene Carossia sala Chaplin dell’Urban Center di Monza, a cura di CIGL–CISL-UIL;

30 novembre ore 17.30 seminario “Violenza e conflitti: individuarli, distinguerli, affrontarli, risolverli” presso Centro Civico San Fruttuoso, Spazio Polifunzionale via Tazzoli n. 29, a cura dell’Associazioni Wibada e dell’Associazione Nazionale Italiana Tutori e Amministratori di sostegno sede di Monza

Commenti