Monza: insediato il Comitato per l’efficienza energetica

Si è riunito presso il Comune di Monza il Comitato per l’efficienza energetica di Monza, il tavolo tecnico-scientifico costituitosi per promuovere politiche di efficienza...


345 0
345 0

Si è riunito presso il Comune di Monza il Comitato per l’efficienza energetica di Monza, il tavolo tecnico-scientifico costituitosi per promuovere politiche di efficienza energetica in città.

L’accordo. Il documento definisce una collaborazione stabile, della durata di quattro anni, tra il Comune e i soggetti sottoscrittori per promuovere comportamenti e azioni mirate all’efficientamento e alla riduzione dei consumi energetici, con l’obiettivo di raggiungere gli obiettivi definiti dal PAES comunale, approvato dal Consiglio Comunale nel 2014.

Il PAES – Piano d’azione per l’energia sostenibile di Monza, riprende gli obiettivi fissati dalla direttiva europea in materia, e in particolare prevede – entro il 2020 – la riduzione del 24,8% delle emissioni gas a effetto serra (CO2) rispetto al 2005; l’incremento del 20% del risparmio energetico; il raggiungimento della soglia del 20% nel consumo di fonti rinnovabili di energia.

Lo Sportello Energia. Rientra tra le azioni previste la costituzione di uno Sportello Energia in città: un punto di riferimento informativo per cittadini e imprese, in grado di ideare, promuovere e diffondere tecnologie di base, esempi progettuali, aspetti normativi e fiscali, buone prassi di comportamento, mirati a diffondere la cultura del rispetto, la salvaguardia dell’ambiente e il risparmio energetico.

Le attività promosse dallo Sportello Energia, coordinate dal Comune, saranno svolte in collaborazione con ENEA e con Camera di Commercio: l’attività di informazione e sensibilizzazione – che comprende la diffusione dei risultati e delle buone prassi e il supporto all’interpretazione della normativa vigente – sarà erogata sia online, attraverso un apposito portale web, sia attraverso un’attività di front-office.

 “Abbattere gli inquinanti in atmosfera e ridurre le emissioni di gas serra in città è un obiettivo sfidante che possiamo raggiungere solo mettendo in campo un pacchetto integrato di interventi, a partire dal patrimonio edilizio pubblico, anche diversificando i consumi energetici – spiega il Vicesindaco Simone Villa –  L’Amministrazione Comunale darà il buon esempio il pubblico deve dare il buon esempio”.

Il comitato per l’efficienza energetica. Il tavolo tecnico costituitosi oggi, che si riunirà a cadenza trimestrale, orienterà la propria attività verso imprese, progettisti, installatori e associazioni di categoria per promuovere una pianificazione energetica il più possibile condivisa. Si occuperà, in particolare di elaborare proposte, piani di intervento, norme e standard qualitativi che possano promuovere la sostenibilità energetica e la condivisione di buone prassi.

Particolare rilievo avrà l’attività di informazione agli operatori e alle imprese del territorio per orientarne la progettualità e gli interventi in materia energetica.

“Su una partita importante come quella dell’ambiente è fondamentale l’impegno collettivo e la collaborazione tra istituzioni – ha dichiarato Elena Vasco Segretario Generale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi.- Per questo, come Camera di commercio, abbiamo deciso di aderire al Protocollo di Intesa per l’istituzione dello Sportello Energia e del Comitato per l’efficienza energetica promosso dal Comune di Monza, mettendo a disposizione  il nostro know how e le nostre competenze  per sostenere la crescita delle imprese nell’ottica dello sviluppo sostenibile”.  

“L’efficienza e la sostenibilità energetica sono temi di grande interesse e sono una necessità per le nostre imprese perché contribuiscono a renderle maggiormente dinamiche e competitive. Questo protocollo d’intesa che vede Assolombarda tra i protagonisti insieme al Comune di Monza e a tutti gli stakeholder del territorio monzese è una modalità innovativa per favorire e promuovere progetti e attività volte all’efficientamento energetico”. Così Alessandro Scarabelli, Direttore Generale di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza.

 “Per noi è un onore, oltre che una dichiarazione di impegno nei confronti dei nostri condomini, sottoscrivere il protocollo d’intesa per l’istituzione dello sportello energia e del comitato per l’efficienza energetica promosso dall’amministrazione comunale. Anaci Monza e Brianza già da tempo è impegnata nell’attuazione di interventi tesi a migliorare l’efficientamento energetico degli edifici, come richiedono le normative regionali. Purtroppo molti cittadini vivono il risparmio energetico come un costo e non come un’opportunità. Collaborare con tanti altri professionisti e associazioni di categoria del territorio siamo sicuri possa creare sinergie davvero positive e consenta di superare gli ultimi ostacoli per avere una casa efficiente. Ringraziamo il Comune di Monza per l’opportunità”. Lo ha dichiarato il Presidente di Anaci Monza e Brianza Marco Bonato.

Commenti