Alla Mont-ele di Giussano il premio internazionale Hitachi Rail

Una società lombarda, la Mont-Ele di Giussano (MB), si aggiudica il premio internazionale Hitachi Rail come “Best Value Engineering Initiative in recognition of Excellent Supplier Performance”. A ritirare il premio a...


196 0
196 0

Una società lombarda, la Mont-Ele di Giussano (MB), si aggiudica il premio internazionale Hitachi Rail come “Best Value Engineering Initiative in recognition of Excellent Supplier Performance”. A ritirare il premio a Firenze, nella cornice di Palazzo Vecchio, l’Amministratore Unico di Mont-ele Enrico Maggioni, premiato dall’Amministratore delegato di Hitachi Rail Alistair Dormer.

Siamo molto orgogliosi di avere vinto questo prestigioso riconoscimento–sottolinea Maggioni- ed è molto gratificante per tutto lo staff Mont-Ele e per il territorio in cui lavoriamo vedere premiato il nostro impegno. Un premio come questo –prosegue l’imprenditore brianzolo- costituisce uno stimolo ulteriore per il nostro team a proseguire nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni sempre più innovative e soddisfacenti nel campo ingegneristico dell’energia, dell’automazione e delle infrastrutture ferroviarie e metropolitane, con l’obiettivo di garantire sempre più affidabilità, versatilità e sicurezza nei prodotti”.
La Mont-ele negli anni scorsi, sbaragliando la concorrenza delle grandi multinazionali, si è aggiudicata l’appalto per la costruzione della nuova metropolitana di Taipei, per quella di Riad Copenaghen, nonché in Italia per quelle di Roma, Milano, Genova e Napoli nei campi ingegneristici dell’alimentazione elettrica ed elettronica e dei sistemi di automazione. In questi mesi sta lavorando anche a Città del Messico, in Marocco e Slovenia. In Italia i sistemi e la tecnologia di Mont-ele sono stati utilizzati anche per la realizzazione dell’Alta Velocità.

Tra i primi a complimentarsi con Enrico Maggioni per il nuovo riconoscimento internazionale ottenuto, è stato il Vice Presidente di Regione Lombardia e Assessore alla Ricerca, Innovazione e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala, che ha sottolineato come “l’azienda Mont-ele rappresenta oggi un esempio e un punto di riferimento importante per tutte le piccole e medie imprese che vogliono giocare un ruolo da protagonista in ambito internazionale”.

Commenti