Lombardia: un bando per la ricerca da 70 milioni

Un bando regionale da 70 milioni di euro destinato a Organismi di Ricerca, Università e Imprese aggregati in forma di partenariati, composti da minimo 3 soggetti a...


94 0
94 0

Un bando regionale da 70 milioni di euro destinato a Organismi di Ricerca, Università e Imprese aggregati in forma di partenariati, composti da minimo 3 soggetti a un massimo di 8 di cui almeno una PMI e un Organismo di ricerca.

Lo ha presentato nella conferenza del dopo Giunta, lunedì 5 Novembre, il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala.

L’intensità d’aiuto massima sia per attività di Ricerca industriale che di Sviluppo Sperimentale risulta pari al 60% delle spese ammesse per le Piccole Imprese, al 50 per le Medie e al 40 per le Grandi Imprese e Organismi di Ricerca.  L’agevolazione concessa per singolo Partenariato non potrà essere superiore a 5 milioni di euro.

La ‘call hub ricerca e innovazione’ prevede il finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in una di queste 7 Aree di Specializzazione o nel driver trasversale di sviluppo smart cities and communities: Aerospazio; Agroalimentare; Eco-industria; Industrie creative e culturali; Industria della Salute; Manifatturiero Avanzato; Mobilità sostenibile.

Commenti