Il Progetto Acquainclasse si converte in lezioni virtuali sul web

BrianzAcque rafforza l’offerta didattica formativa in rete per i bambini. Dopo la messa on line dei fumetti con le divertenti imprese degli eco eroi  della famiglia Bevilacqua, ora...

264 0
264 0

BrianzAcque rafforza l’offerta didattica formativa in rete per i bambini. Dopo la messa on line dei fumetti con le divertenti imprese degli eco eroi  della famiglia Bevilacqua, ora fa approdare sul web AcquaInsieme, il progetto sul consumo responsabile dell’acqua realizzato in collaborazione con le  ACLI Milanesi.

Avviata a gennaio per il secondo anno consecutivo, l’iniziativa, a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19 che ha sospeso le attività in aula,  viene ora trasferita in rete dando  un segnale importante non solo ai ragazzi, ai bambini e agli insegnanti già coinvolti direttamente nel progetto, i quali potranno continuare a seguirlo da casa, ma ad una platea di utenti infinitamente più vasta e variegata che include grandi e piccini, alunni e genitori.

Rileva il Presidente e Ad di BrianzAcque, Enrico Boerci : “Da sempre, consideriamo i bambini e le nuove generazioni come nostri interlocutori privilegiati. Se davvero si vuole creare una nuova cultura dell’acqua,  è proprio da loro che occorre partire. Ed è su questo presupposto che con Acli abbiamo costruito un percorso educativo nelle classi che ora abbiamo convertito in lezioni virtuali e che, molto volontieri, mettiamo a disposizione di tutti anche per andare incontro al territorio e alla popolazione in questo difficile momento legato all’emergenza da Covid-19. L’abbiamo già fatto con numerose altre iniziative, cito solo le “Reti del cuore” insieme a  Retipiù: 1 milione di Euro già distribuiti per aiutare le persone anziane, sole e in fragilità.  E continueremo così, su questa strada”. 

In questa situazione del tutto inedita e inaspettata – spiega Caterina Santinon, reponsabile dell’area educazione delle Acli – ci sembrava molto importante cercare di mantenere un legame con tutte le scuole con cui abbiamo lavorato nei primi mesi dell’anno, dare la possibilità agli studenti di portate a termine il percorso iniziato in aula con gli educatori e offrire agli insegnanti un supporto alla loro didattica. Mai come oggi – aggiunge Santinon – ci stiamo accorgendo dell’importanza fondamentale e insostituibile dell’acqua che, insieme all’aria, è la risorsa vitale per eccellenza”.

I materiali digitali di AcquaInclasse rappresentano un percorso completo, composto da due video- lezioni, rivolte alla scuola primaria, due vademecum con suggerimenti su esperimenti da mettere facilmente in pratica a casa. Oltre agli approfondimenti di natura più didattica come la spiegazione del ciclo dell’acqua, la depurazione e l’inquinamento, i materiali contengono consigli e buone pratiche per prendersi cura dell’acqua e utilizzarla responsabilmente, senza inquinarla e senza sprecarla.

Tutti i  materiali saranno a disposizione e potranno essere scaricati dai siti di BrianzAcque : www.brianzacque.it, sezione didattica on line per le scuole http://www.brianzacque.it/didattica-online-scuole.html e delle ACLI Milanesi https://www.aclimilano.it/  e sulla pagina del progetto  https://www.aclimilano.it/acqua-insieme-un-progetto-integrato-per-formare-informare-ed-emozionare/

Il lavoro in aula riprenderà quando verrà ristabilita l’ordinaria attività didattica. Per qualsiasi informazione e per dare la propria adesione scrivere a educazione@aclimilano.com

Acqua Insieme è un progetto che si sviluppa su due  filoni: quello educativo con la realizzazione di laboratori nelle scuole della Brianza e quello teatrale con la rappresentazione di spettacoli sul tema dell’acqua,  bene comune.

 

Condividi

Join the Conversation