Autista dirotta e poi incendia autobus pieno di ragazzini

Un autista di 46 anni, cittadino italiano di origini senegalesi, ha prima dirottato e poi dato alle fiamme un autobus con a bordo una scolaresca di 51 ragazzini...

347 0
347 0

Un autista di 46 anni, cittadino italiano di origini senegalesi, ha prima dirottato e poi dato alle fiamme un autobus con a bordo una scolaresca di 51 ragazzini delle scuole medie.

L’attentato, che avrebbe potuto causare una vera e propria strage, non ha causato vittime solo grazie all’intervento dei Carabinieri che sono riusciti a trarre in salvo i giovani studenti, rompendo i finestrini ed entrando dalla porta posteriore del mezzo.

Il dramma è avvenuto lungo la strada Paullese, tra Peschiera e San Donato Milanese. Secondo le prime ricostruzioni dei fatti l’autista 46enne avrebbe dovuto accompagnare i ragazzini in palestra, ma ha deviato dal percorso previsto.

L’autista ha poi urlato di volersi uccidere ed ha sequestrato tutti i cellulari degli scolari, eccetto quello di un ragazzo che è fortunatamente riuscito a chiamare i genitori, che hanno prontamente avvisato i Carabinieri. Dopo aver forzato un posto di blocco l’autista ha perso il controllo del mezzo finendo contro il guard-rail, a quel punto ha versato benzina all’interno dell’autobus ed ha appiccato il fuoco. Momenti di puro terrore per i ragazzi, che solo l’intervento dei Carabinieri ha potuto mettere in salvo.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation