Gestione del gas: arriva una guida per i Comuni

E' on line sul sito di Regione Lombardia la terza edizione della Guida Pratica Atem gas, curata dall'assessorato regionale all'Ambiente e Clima, rivolta ai Comuni lombardi...


46 0
46 0

E’ on line sul sito di Regione Lombardia la terza edizione della Guida Pratica Atem gas, curata dall’assessorato regionale all’Ambiente e Clima, rivolta ai Comuni lombardi per supportarli nel percorso di adeguamento alla normativa sulla distribuzione del gas naturale.

Il settore è interamente regolato dalla normativa statale, che attribuisce la competenza esclusiva ai Comuni, che devono affidare la gestione del servizio a un concessionario, e assegna alle Regioni il ruolo di commissariamento degli Enti che non effettuano la gara d’ambito entro i termini.

La riforma, istituita con il d.lgs. 164/2000, ha previsto un percorso di riorganizzazione che ha portato alla costituzione degli Ambiti territoriali minimi (ATEM) e alla regolazione delle gare per il rinnovo delle concessioni, senza più poter ricorrere all’affidamento diretto ad una società controllata.

I singoli Comuni devono aggregarsi in ambiti territoriali per procedere all’indizione di un’unica gara per ambito territoriale.

La Lombardia ha una rete di distribuzione pari a 46.985 km ed è suddivisa in 36 ambiti territoriali ottimali. La pubblicazione della guida pratica rientra nel più ampio ruolo di Regione, oltre che di controllo, di accompagnamento degli Enti Locali.

L’obiettivo è quello di spiegare, passo dopo passo, il percorso per sollecitare i Comuni ad intraprendere l’iter che si può riassumere in quattro fasi: dall’individuazione della stazione appaltante alla mappatura delle reti del gas da parte degli Enti locali, dalla predisposizione dei documenti, comprese le verifiche tecnico-economiche per investimenti sulla rete, all’aggiudicazione della gara.

Commenti