Agricoltura, fondi regionali per la prevenzione dei danni

La Regione Lombardia ha elaborato, nell’ambito del PSR (Piano Sviluppo Rurale), la graduatoria dei beneficiari dell’operazione che finanzia gli investimenti finalizzati alla prevenzione dei danni...


166 0
166 0

La Regione Lombardia ha elaborato, nell’ambito del PSR (Piano Sviluppo Rurale), la graduatoria dei beneficiari dell’operazione che finanzia gli investimenti finalizzati alla prevenzione dei danni da fitopatie che saranno orientati all’impiego di sistemi, strumenti e metodi non tradizionali, di carattere strutturale ed agronomico.

Gli interventi per limitare le popolazioni degli organismi nocivi saranno eseguiti nel rispetto dell’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, privilegiando i metodi non chimici.

«Abbiamo destinato 3,4 milioni di euro a 87 imprese agricole lombarde del comparto ortofrutticolo e del comparto florovivaistico. Si tratta di fatto di un investimento in ricerca e prevenzione per evitare danni alle piante soprattutto in un momento storico in cui i coleotteri asiatici stanno creando seri problemi agli agricoltori” ha detto Fabio Rolfi, assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi presentando la graduatoria. Grazie a questi contributi, le aziende agricole potranno dotarsi di strutture di protezione e acquistare materiali, trappole o attrezzature per favorirne la realizzazione. Dopo aver destinato fondi per ristorare le aziende danneggiate dai coleotteri era giusto investire anche in prevenzione» ha concluso Rolfi.

Provincia di BERGAMO – 2 aziende agricole – 101.597 euro
Provincia di BRESCIA – 2 aziende agricole – 105.182 euro
Provincia di COMO – 12 aziende agricole – 410.956,88 euro
Provincia di CREMONA – 2 aziende agricole – 43.272,32 euro
Provincia di LECCO – 2 aziende agricole – 113.031 euro
Provincia di MONZA BRIANZA – 4 aziende agricole – 272.615 euro
Città metropolitana MILANO – 5 aziende agricole – 191.510 euro
Provincia di MANTOVA – 20 aziende agricole – 844.245 euro
Provincia di SONDRIO – 35 aziende agricole – 1.099.410,22 euro
ALTRE 3 aziende agricole 185.198 euro

Commenti