Agrate Brianza, furto da 10mila euro, ladro bloccato dal vigilante

I Carabinieri della Stazione di Agrate Brianza, esito accertamenti, hanno dichiarato in arresto per furto in concorso un 49enne di origini slave, residente a Torino, nullafacente e pregiudicato....

1116 0
1116 0

I Carabinieri della Stazione di Agrate Brianza, esito accertamenti, hanno dichiarato in arresto per furto in concorso un 49enne di origini slave, residente a Torino, nullafacente e pregiudicato.

L’uomo, insieme ad alcuni complici, si era introdotto nella ditta Omodeo Metalleghe di Agrate Brianza, operante nel settore delle finiture in metallo, dopo aver forzato il cancello carraio e la porta d’ ingresso, asportando bobine e lingotti di leghe varie, il cui valore complessivo ammonta a 10.000 euro circa.

L’addetto alla sicurezza della ditta, allertato dal sistema di allarme, si recava quindi sul posto con la Lancia Y aziendale scontrandosi accidentalmente con una Fiat Bravo, intestata a prestanome, con a bordo quattro malviventi intenti ad allontanarsi dopo il furto.

Il vigilante rimasto fortunatamente illeso, bloccava uno dei ladri dopo breve inseguimento a piedi. I Carabinieri, immediatamente intervenuti, prendevano in consegna il ladro.

Le ricerche nelle aree circostanti per rintracciare i complici, fuggiti a piedi, davano esito negativo. La refurtiva non è stata recuperata poiché collocata a bordo di una seconda autovettura, non meglio indicata, dileguatasi prima dell’ intervento dei militari.

L’ arrestato, trasportato all’ ospedale di Vimercate (MB), ove riscontrate “frattura dello sterno e contusioni multiple” con prognosi di  15 giorni, veniva dimesso e, seguito rito direttissimo, tradotto presso il Carcere di Monza. Indagini in corso.

Condividi

Join the Conversation