Provata la Jeep Renegade e-Hybrid nella serie speciale Upland

Amici di Motori in Diretta un nuovo #testdrive… protagonista la Jeep Renegade, ne abbiamo provate un po’ e in diverse motorizzazioni e allestimenti ma questa volta una versione speciale...

1748 0
1748 0

Amici di Motori in Diretta un nuovo #testdrive… protagonista la Jeep Renegade, ne abbiamo provate un po’ e in diverse motorizzazioni e allestimenti ma questa volta una versione speciale la e-Hybrid Upland..(disponibile anche per la Compass).

Nella guida non cambia molto da tutte le altre versioni quindi una bella impostazione di guida con un ottima visuale e un buon confort  per il segmento di veicolo che è,’ piacevole nelle scampagnate fuori porte e anche nei viaggi lunghi… e poi i consumi sono molto vicini ai 20 km/l  e a volte va anche di più.

Non bisogna farsi ingannare dall’altezza del veicolo e dal  marchio Jeep aspettandosi un 4×4 perché questa che sto provando è un due ruote motrici.

Si capisce che è una macchina pratica con un ottima abitabilità, strizzando sempre un occhio all originalità del marchio Jeep, oggi in questa versione Upland caratterizzata da dettagli estetici unici e dall’uso di materiali sostenibili e vernici e finiture ecologiche. Si parte in elettrico e le ripartenza i parcheggi sono sempre a zero emissioni, la tecnologia lavora e si combina in modo intelligenti con il motore termico e quello elettrico.

Stiamo parlando di un mild hybrid quindi si ricarica con la frenata e non c’è il cavo, ci tengo a dirlo perchè si fa ancora molta confusione…
Debutta un sistema ibrido avanzato con un nuovo motore 4 cilindri 1.500 cc turbo benzina, della famiglia Global Small Engine, che eroga 130 CV e 240 Nm di coppia massima, unito a un nuovo cambio automatico a doppia frizione 7HDT300 a 7 velocità. Il sistema di propulsione include un motore elettrico integrato da 48 volt da 15 kW (20 CV) che eroga 55 Nm di coppia, equivalente a 135 Nm a livello di ingresso del cambio, che può trasmettere moto alle ruote anche quando il motore a combustione interna è spento.

Grazie alla nuova tecnologia ibrida, si può godere di un’autentica esperienza di guida ibrida, con la propulsione completamente elettrica disponibile all’avvio, quando si viaggia a basse velocità, alla velocità di crociera e nelle manovre di parcheggio. Il sistema frenante delle nuove Renegade e Compass e-Hybrid prevede l’Intelligent Brake System per ottimizzare la funzionalità ‘autorecharge’ grazie alla frenata rigenerativa mista che massimizza in fase di decelerazione il recupero dell’energia cinetica a vantaggio dell’efficienza.

La serie speciale Upland è riconoscibile grazie alla nuova ed esclusiva livrea “Matter Azure” abbinata al tetto nero  e a cerchi in lega da 17” per la Renegade e da 18” per la Compass.

Lo stile unico degli esterni, continua con dettagli originali come le nuove finiture color bronzo MetaKrome, che caratterizzano la griglia frontale inferiore, l’inserto sulla fascia frontale inferiore, i coprimozzo dei cerchi ed i badge Jeep, Renegade.

A bordo si scopre l’abitacolo, questa serie speciale Upland prevede un ampio uso di materiali riciclati a partire dai tappetini con un nuovo design dedicato e gli esclusivi sedili SEAQUAL® realizzati con plastica riciclata prelevata dall’oceano, e che sfoggiano inconfondibili cuciture a contrasto, il logo Jeep sugli schienali anteriori.

La plastica raccolta dal Mediterraneo con l’aiuto dei pescatori viene trasformata da parte di SEAQUAL® in una fibra in poliestere che può essere utilizzata come un vero e proprio tessuto. Durante la fase di tessitura, il SEAQUAL® YARN viene combinato con altre fibre ecologiche sempre naturali, riciclate o recuperate.Su Renegade, anche alcune mostrine e componenti in plastica nere dell’abitacolo sono derivati da materiali riciclati, e sono state realizzati utilizzando le plastiche dei proiettori.

Condividi

Join the Conversation